Calciomercato
0

Parma, Faggiano su Sepe: "Col Napoli non si è parlato di nulla"

Il ds ducale: "Adesso stiamo pensando solo alla ripresa del campionato. Se Giuntoli mi chiamasse? L'ho sempre chiamato di più io in questi anni..."

Parma, Faggiano su Sepe:
© Getty Images

PARMA - L'uomo mercato del Parma, Daniele Faggiano, intervistato da Radio Kiss Kiss Napooli, ha parlato del futuro di Luigi Sepe, portiere di proprietà del Napoli in prestito agli emiliani, non prima di aver commentato la possibile riapertura del campionato: "Ripresa Serie A? Stiamo aspettando con ansia il 13 giugno, ovviamente seguendo sempre le regole: stiamo facendo tamponi e test sierologici ai giocatori, le mie analisi sono in programma sabato. Che sensazioni ho? Sempre le stesse, sono sempre stato molto prudente, vediamo come andranno le cose. Quello che spero è che la gente smetta di soffrire: il calo di contagi e decessi significherebbe che si potrà giocare con più tranquillità e ciò sarebbe d'aiuto a livello sociale. Certo, non sarà più il campionato di prima".

Napoli, Manolas costretto allo stop per dolori alla gamba

Il discorso si spsota su Sepe: "Mi fanno piacere le voci su Luigi, ma vi assicuro che non si è parlato di nulla con nessuno: pensiamo solo a tornare a giocare. Sepe lo sento quasi tutti i giorni, è un elemento importante della rosa. Quando arrivò qui non giocava da due anni, si è fatto apprezzare molto. Se Giuntoli mi telefonasse? L'ho sempre chiamato di più io in questi anni... Cercheremo di ricominciare e di capire quanto sono rotte le ossa".

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina