Asse Roma-Juve sul mercato: scambi in vista

Riallacciati i contatti con i bianconeri per le plusvalenze. Allo studio dei diesse gli scambi Rugani-Riccardi e Mandragora-Cristante. Per la difesa si sonda all’estero: Vertonghen, Lovren e Todibo in lista

ROMA - Roma chiama, Torino risponde. I giallorossi hanno riallacciato i contatti con la Juve - da sempre nemica sul campo e complice dietro la scrivania - per rinsaldare un asse storico di mercato e tentare una serie di plusvalenze per far respirare i bilanci. Sembrava una pratica destinata a terminare con l’addio di Pallotta, ma il passo indietro di Friedkin costringe il bostoniano a riprendere in mano una situazione tutt'altro che rosea, garantendo la famosa “continuità aziendale”. L'indebitamento finanziario di 278,5 milioni costringe a una scelta: vendere i gioielli più preziosi, vedi Pellegrini e/o Zaniolo, oppure tentare un altro percorso meno sanguinoso dal punto di vista tecnico e affettivo che, curiosamente, porta proprio a Vinovo....

Roma, infortunio anche per Perotti
Guarda il video
Roma, infortunio anche per Perotti

ASSE JUVE - Oltre all'affare Luca Pellegrini-Spinazzola (andato in porto), nell'ultima estate le due società hanno tentato lo scambio tra Rugani e Riccardi. Ci riproveranno. Anche perché la Roma non ha mai smesso di seguire il difensore che Sarri considera un "top" del ruolo pur avendolo impiegato solo 3 volte in campionato. Storia simile per Riccardi, che di anni ne ha 19: tutti ne tessono le lodi (per il CT Mancini è il futuro della Nazionale), ma terminerà il per-corso in Primavera senza neppure una convocazione da par-te di Fonseca. Paratici potrebbe garantire all'amico Petrachi gli 8 milioni che chiede, oppure mettere sul piatto il cartellino del difensore classe '94. Nei dialoghi tra i ds si fanno spesso i nomi di Mandragora e Cristante. La Juve eserciterà sul primo un diritto di recompra da 26 milioni (dopo averne incassati 20 dall'Udinese), ma la sua valutazione si attesta intorno ai 30, gli stessi che la Roma accetterebbe per liberare l'ex Atalanta (pagato 20 milioni + bonus). Scambio alla pari con relative plusvalenze.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Roma, bilancio da "brividi": l'indebitamento arriva a 278,5 milioni
Guarda il video
Roma, bilancio da "brividi": l'indebitamento arriva a 278,5 milioni

Da non perdere





Commenti