Calciomercato
0

Da Koopmeiners a Le Fée: il Napoli cerca l'erede di Allan

L'Everton di Ancelotti vuole il centrocampista brasiliano, Giuntoli segue diversi giocatori fra cui anche Fornals e Ricci

Da Koopmeiners a Le Fée: il Napoli cerca l'erede di Allan
© EPA

NAPOLI - In medio stat virtus: e dev’essere così, scavando tra i pensieri spettinati di una quarantena che serve per riflettere, e a lungo, senza neanche doversi preoccupare del tempo che sfugge via. Verranno poi i giorni del mercato - e c’è da augurarselo - e si comincerà, prima o poi, a riacquisire quella normalità ch’è scivolata via: ma intanto, ci si può guardare «dentro», per accorgersi che là in mezzo non c’è poi così tanto da fare, forse un acquisto o magari no, perché la sestina è completa e può modificarla soltanto l’eventuale addio di Allan, che rientra tra le possibilità.

L'Everton vuole Allan

C’è un futuro al quale ci si può avvicinare senza lasciarsi travolgere dall’ansia, assorbendo ore ed ore di video e «studiando» tendenze e caratteristiche di un universo intero: ma non c’è, per ora, alcuna urgenza, e ciò ch’è stato investito a gennaio (20 milioni di euro per Lobotka, 12 per Demme) è servito per dare ampiezza al centrocampo e arricchirsi nelle opzioni già assicurate da Zielinski (26), Fabian Ruiz (24), Elmas (21) e da Allan (29), l’unico al quale il Napoli rinuncerebbe, e in presenza di un’offerta adeguata. L’ipotesi Everton resta praticabile, è un’eventualità da tenere in considerazione, e la stima di Ancelotti nei confronti del mediano non è certo evaporata negli ultimi due mesi e mezzo: la discussione, chiaramente, si concentrerà sulla valutazione ma nel ventaglio delle ipotesi va inserita anche la tentazione di Allan di rimettersi in gioco e abbracciare un calcio diverso.

Il Napoli su Koopmeiners, Le Fée, Fornals e Ricci

Il «progetto» del Napoli non muta e le ambizioni verranno rinfrescate inseguendo giovani baciati dal talento e quindi in grado di garantire prospettive. L’erede di Allan non rientra tra le urgenze però intanto nel data-base di Giuntoli e della area scouting sono inseriti identikit che possano comunque irrobustire il centrocampo, con vocazione chiaramente diversa da quella del brasiliano ma con affinità che garantisca solidità. Il Napoli non dimentica e, per esempio, Pablo Fornals (24), spagnolo che un anno fa è andato al West Ham, nel suo piccolo rappresenta un rimpianto: l’idea rimane lì, da considerare, nonostante adesso sia più complicato trattare, perché con gli inglesi è così che va. In Olanda c’è materia grigia a sufficienza e ci sono muscoli in abbondanza: Teun Koopmeiners (22), dell’Az Alkmaar, uno che sa fare il centrale ma anche l’interno, viene considerato calciatore di livello e seguito, semmai a futura memoria. Il Napoli ha dato un’occhiata a Enzo Le Fée (20) del Lorient, capolista della serie B francese, si è ripromesso di rivederlo quando sarà possibile; non è mai stato cancellato dall’archivio il nome di Samuele Ricci (19 anni ad agosto) dell’Empoli; né si ignora Gianluca Gaetano (venti anni appena compiuti), che stava inserendosi nella Cremonese e che è accompagnato da considerazione. Ma dipenderà esclusivamente da Allan...

Napoli, il rinnovo di Zielinski è a un passo

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina