Calciomercato
0

"Lautaro al Barcellona: la clausola scade il 15 luglio, non il 7 come dice Marotta"

Secondo il Mundo Deportivo l'ad nerazzurro starebbe mettendo pressione ai blaugrana per arrivare alla fumata bianca

© Inter via Getty Images

"L’Inter non vuole vendere ma comprare, come fanno i grandi club, e noi vogliamo seguire questa linea. Ma c’è una clausola che scade il 7 luglio: vediamo prima cosa vorrà fare il Barcellona e poi ci sederemo attorno a un tavolino con il giocatore e vedremo cosa fare". Così l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, commentava la trattativa per il passaggio di Lautaro Martinez al Barça, sempre più deciso a portare il Toro nerazzurro in campo con Messi. Il prezzo della clausola al quale Marotta faceva riferimento ormai è noto: 111 milioni di euro, è questa la somma che l'Inter vuole per lasciar partire il giocatore. Quello che appare oscuro è la scadenza entro la quale si deve pagare. 

Marotta: "Scudetto? In 13 partite tutto è possibile. Nainggolan è una nostra risorsa"

Eto'o: "Lautaro al Barcellona? Non so se toglierà la maglia a Suarez"

La clausola di Lautaro Martinez

Secondo il Mundo Deportivo, la clausola non scade il 7 luglio come ammesso da Marotta, ma una settimana più tardi, il 15. In Spagna credono che la mossa dell'ad nerazzurro sia quella di mentire per mettere pressione al Barcellona così che si decida a sborsare i 111 milioni quanto prima. Ma i blaugrana non vogliono, la loro idea è quella di inserire una o più contropartite tecniche nell'affare (vedi Junior Firpo) per abbassare le pretese. 

[[dugout:eyJrZXkiOiJGREtXa3REWSIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina