"Bentancur, la Juve continua a pagare il Boca: ecco perché"

L'accordo tra i due club, secondo quanto rivelano in Argentina, conterrebbe anche una clausola da onorare ogni 30 giugno
© Juventus FC via Getty Images

ROMA - Una tassa da due milioni di euro, contenuta all'interno dell'affare Bentancur, da versare al Boca Juniors ogni 30 giugno dell'anno, in maniera indefinita, fino a quando resterà alla Juventus. E' quanto rivela in Argentina TyC Sport a proposito del contratto dell'uruguagio. La Juve ha acquistato il centrocampista nel 2017, "a fronte di un corrispettivo di € 9,5 milioni pagabili in due esercizi". ma con una serie di "determinate condizioni legate alla disputa di partite ufficiali da parte del calciatore" in grado di aumentare il guadagno del club xeneize, una delle quali sarebbe proprio questa da due milioni di euro ogni stagione (e per la quale il Boca avrebbe già incassato 8 mln, visti i quattro anni di permanenza a Torino).

Volata scudetto, chi ha il calendario migliore?
Guarda la gallery
Volata scudetto, chi ha il calendario migliore?

Commenti