Calciomercato
0

"Pjanic per Arthur, la verità sullo scambio tra Barcellona e Juve"

Dalla trattativa con i bianconeri al futuro di Messi, passando per Lautaro Martinez e Neymar: il presidente Bartomeu ha parlato di tutto

"Se abbiamo rinunciato a Lautaro Martinez? È meglio parlare del mercato quando finisce la stagione. In questo momento siamo concentrati per terminare bene la Liga e la Champions League". Con queste parole il presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu, intervenuto a "El Mon a RAC 1", non ha chiuso la porta alla trattativa per l'attaccante del Inter nonostante la clausola rescissoria scaduta in questi giorni. Il numero uno del Barça ha anche definito "poco probabile" un ritorno di Neymar, "perché la situazione di tutti i club europei è molto difficile", e ha blindato Messi: "Ha un contratto fino al 2021 e abbiamo l'impegno di rinnovarlo - ha spiegato - È il miglior calciatore della storia e vogliamo tenerlo qui, per questo ho parlato con lui sabato scorso: non ho dubbi che terminerà la carriera nel Barcellona".

Sarri: "Pjanic sostituito? Era nervoso" VIDEO

Bartomeu su Pjanic-Arthur

Bartomeu ha inoltre confermato il tecnico Setien con la condizionale ("Continueremo insieme ma tutti siamo soggetti ai risultati") e ha spiegato lo scambio Pjanic-Arthur concluso con la Juventus: "Una scelta innanzitutto sportiva e poi economica, ma non per far quadrare i bilanci - ha dichiarato il presidente del Barcellona - A livello tecnico cercavamo da tempo di acquistare Pjanic. Arthur comunque resterà con noi sino alla fine della Champions. Se giocheremo la partita di ritorno degli ottavi di finale con il Napoli al Camp Nou? Se la situazione è normale sarà così, ma stiamo aspettando quello che succede".

Sarri: "Mai dubitato dell'impegno di Pjanic"

Gioca gratis con Mister Calcio Cup - 11 in campo, il fantasy game di calcio del Corriere dello Sport-Stadio. Fai la tua formazione e vinci i fantastici premi in palio. Iscriviti ora! Gioca!
Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina