Calciomercato
0

Lautaro, intrigo Inter-Barcellona

I catalani non hanno mollato la presa sul Toro e sono pronti a tornare alla carica a fine stagione. Marotta e Ausilio lo vogliono blindare

Lautaro, intrigo Inter-Barcellona
© Bartoletti

MILANO - Chi pensava che l'esultanza polemica, quel “parlate, parlate” mimato con la mano, dopo il 2-0 al Napoli avesse messo il silenziatore al caso si sbagliava di grosso perché Lautaro Martinez resta sempre in prima pagina. In Italia e in Spagna. Perché il Barcellona non ha mollato la presa (la conferma è arrivata ieri dal Mundo Deportivo) e perché l'Inter, più serena dopo il ritorno al gol del suo attaccante, sa bene che il contratto del Toro è da ritoccare. In questo momento comunque sono senza dubbio più “agitati” in Catalogna perché l'argentino era ed è l'obiettivo numero uno per l'attacco. L'idea è quella di tornare alla carica quando la stagione sarà finita, ma per sperare di aver successo Abidal deve convincere Marotta e Ausilio ad accettare una contropartita tecnica oppure far cassa cedendo almeno un paio degli attaccanti che ha nella rosa della prossima stagione. Il borsino del momento dice che Lautaro è più vicino alla conferma che alla partenza (rispetto a qualche mese fa lo scenario si è completamente ribaltato...), ma questo resta comunque un intrigo estivo che promette di regalare altre sorprese. Soprattutto quando gli agenti del calciatore dall'Argentina decideranno di farsi un giro in Europa. Prima a Milano, per ascoltare le offerte dell'Inter sul rinnovo del contratto, e poi magari a Barcellona, per capire se Bartomeu avrà i mezzi per riannodare una trattativa sulla carta non impossibile visti i buoni rapporti con tra i due club. Marotta e Conte non vogliono perdere il Toro, ma se arrivasse una proposta vicina al valore della clausola (111 milioni)....

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Inter, la lista di Conte e Marotta per battere la Juve

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina