Calciomercato
0

De Sanctis saluta la Roma: sarà Dg dell'Ascoli

Lunedì l'accordo definitivo con il club bianconero. Ha già comunicato la sua decisione a Fienga

De Sanctis saluta la Roma: sarà Dg dell'Ascoli
© LAPRESSE

Di Guido D'Ubaldo

ROMA - Non è stato una bandiera come Totti e De Rossi, ma la Roma perde un altro professionista che ha dato tanto sul campo prima e da dirigente poi. Morgan De Sanctis a fine mese lascerà la Roma, lo ha già comunicato a Fienga. L’accordo definitivo con l’Ascoli è arrivato lunedì notte a Senigallia, al termine del premio Cesarini. De Sanctis, arrivato in ritardo da Roma, era al tavolo con il presidente Pulcinelli, con il quale poi è rimasto a parlare. Ad Ascoli, con l’obiettivo di tornare in serie A, De Sanctis sarà il direttore generale, mentre Bifulco, indicato da lui, resterà direttore sportivo. L’ex portiere negli ultimi mesi non segue più la squadra in trasferta. In questi giorni non è in Germania. Fino all’ultimo farà gli interessi del club. Sotto la sua regia la Roma è stata la prima società a far ripartire la Primavera insieme alla prima squadra e anche quella a rimettere in moto tutta l’attività del settore giovanile in anticipo sugli altri. A De Sanctis non piaceva l’idea di restare alla Roma senza la prevista promozione in seguito all’esonero di Petrachi. Sotto la sua regia in questi giorni è stato preso un ragazzo promettente, Vetkal, un giovane estone, centrocampista difensivo, già 11 presenze serie A del suo Paese.

La Roma a Friedkin: ecco tutte le mosse del neo presidente

Ufficiale, la Roma passa da Pallotta a Friedkin

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina