Calciomercato
0

Milan-Ibrahimovic, "lotta" all'ultimo bonus

I legali dell'attaccante lavorano con il club da circa 10 giorni: in viale Aldo Rossi c'è ottimismo

Milan-Ibrahimovic,
© LAPRESSE

MILANO - I legali sono a lavoro almeno da dieci giorni per ultimare il contratto di rinnovo annuale che a breve firmerà Zlatan Ibrahimovic. La società rossonera è in costante contatto con i manager dell’attaccante per risolvere gli ultimi dettagli riguardanti i bonus, ma entro questa settimana potrebbe arrivare la fumata bianca tanto attesa. L’ottimismo in via Aldo Rossi non è calato, c’è prudenza ma anche convinzione e la volontà da parte di tutte le parti in causa di chiudere l'operazione quanto prima. Anche perché il resto del mercato dipenderà molto dall’esito dell’affare Ibrahimovic, e prima si risolverà la questione Zlatan e prima si passerà agli altri capitoli del calciomercato.

Boateng "imita" Ibra: "Lupo a terra, lupo di mare"

Il contratto modulare che gli avvocati dello svedese stanno valutando prevede un fisso di 4,5/5 milioni, e molti premi personali e di squadra che Ibra potrà ottenere in base ai risultati nella prossima stagione. Alcuni legati ai gol e alle presenze, altri alla vittoria dell’Europa League o il piazzamento nelle prime quattro posizioni in campionato. Il Milan è sicuro di ottenere il rinnovo di Ibrahimovic sia per la convinzione del giocatore, che non ha mai nascosto di voler continuare in rossonero il lavoro svolto da gennaio in poi, ma anche per una mancanza di richieste di un certo calibro. Ibra, se non dovesse prolungare con il Milan [...]

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale del Corriere dello Sport-Stadio

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina