Calciomercato
0

"Juve, McKennie lascia il ritiro Schalke: visite imminenti"

Stando a quanto riferito da Kicker, il centrocampista texano sarebbe ormai ad un passo dalla maglia bianconera. Si tratterebbe del terzo colpo dopo Kulusevski ed Arthur

© EPA

GELSENKIRCHEN (Germania) - "Weston McKennie ha lasciato il ritiro austriaco dello Schalke 04 e si appresta a volare in Italia per svolgere le visite mediche con la Juventus". È quanto afferma Kicker, quotidiano tedesco che ha seguito la trattativa molto da vicino. Il duttile centrocampista texano, che compirà 22 anni domani (28 agosto), sarebbe ad un passo dal diventare il terzo acquisto bianconero della stagione 2020-2021 dopo i colpi, ufficializzati con largo anticipo, Kulusevski ed Arthur.

Juve-McKennie, le cifre

McKennie dovrebbe sbarcare alla Juventus in prestito oneroso da 3/3,5 milioni di euro (ma il quotidiano tedesco parla di 6), con diritto di riscatto fissato a 18 (dovrebbe essere prevista l'eventualità che il diritto si trasformi in obbligo se il calciatore giocherà il 60% degli impegni stagionali dei bianconeri). Nel contratto dovrebbero esserci anche alcuni bonus che potrebbero far lievitare ulteriormente il costo complessivo del cartellino (fino ad un massimo di 7, al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi). 

McKennie, l'uomo giusto per Pirlo

In tanti si stanno chiedendo dove nasca l'opzione McKennie. Un'anticipazione, probabilmente, l'aveva fornita lo stesso Andrea Pirlo quando, in conferenza stampa, aveva parlato di difesa a 4 in fase di copertura e a 3 in quella di possesso. La duttilità tattica del texano, che gli ha permesso di ricoprire tutti i ruoli del centrocampo, l'attaccante e il centrale nel pacchetto arretrato, permetterebbe proprio questa fluidità, capace di diventare l'uomo col compito di scivolare tra Bonucci De Ligt durante le sortite offensive, mentre gli esterni sono alti, nonché il primo incaricato ad andare a riconquistare il pallone. Mediano di rottura e al tempo stesso dotato di una buona tecnica di base, potente fisicamente, abile nel gioco aereo e nei contrasti e con buone percentuali di passaggi riusciti, McKennie risponde perfettamente all'identikit di centrocampista moderno tuttofare in grado di garantire un apporto qualitativo e quantitativo importante in entrambe le fasi di gioco.

Juve, a un passo il giovane talento McKennie

Tutte le notizie di Calciomercato

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta

In edicola

Prima pagina