Juve, avanza Suarez: Dzeko in stallo

Il bosniaco della Roma per ora è sempre in pole, ma il club giallorosso deve trovare prima l'accordo con il Napoli per Milik
© Getty Images

Tra Dzeko e Suarez, la caccia continua. La Juve è pronta ad affondare il colpo per regalare ad Andrea Pirlo il bomber che può far decollare Ronaldo e Dybala. Chi sarà il prescelto: Edin o Luis? La risposta arriverà dal gioco di incastri di mercato che dovranno andare a dama e che faranno pendere la bilancia della scelta del club bianconero da una parte o dall’altra. La pole position, al momento, è sempre occupata dal bosniaco della Roma, il preferito dal nuovo tecnico juventino che lo ha anche contattato nei giorni scorsi per spiegargli il progetto e le sue idee. Dzeko è considerato da Pirlo il completamento ideale per CR7 e la Joya: con lui un principio di accordo sarebbe già stato trovato sulla base di un biennale a 7,5 milioni a stagione.

Juve, Suarez è già bianconero sui social: i tifosi sognano
Guarda la gallery
Juve, Suarez è già bianconero sui social: i tifosi sognano

Manca l'accordo con Milik

Il collo di bottiglia che rallenta l’affare è la ricerca da parte del club giallorosso del suo erede. L’identikit risponde ad Arkadiusz Milik, ma qui sorge il problema: non c’è intesa, almeno per ora, tra Napoli e Roma. Ora si attende un contatto tra i due club per provare ad arrivare ad un punto d’incontro che possa soddisfare tutti.

Alternativa

Non dovesse arrivare la fumata bianca sul fronte Dzeko, la Juve avrebbe comunque un’alternativa di altissimo profilo in canna. La strada porta al Camp Nou, a Barcellona, casa di Luis Suarez. L’uruguaiano è ai ferri corti con il Barça, dopo che il nuovo tecnico Koeman gli ha comunicato che non intende puntare su di lui per risollevare i blaugrana dopo la disfatta clamorosa in Champions League, l’addio di Setién, per giunta nel bel mezzo della bufera che riguarda Messi.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Commenti