Roma, per De Sciglio il problema è Karsdorp

Intesa con la Juve per l'esterno, si tratta con l'entourage ma l'olandese dice no al Genoa e va piazzato

© Juventus FC via Getty Images
Jacopo Aliprandi

La Roma ha trovato il suo rinforzo sulla fascia. Mattia De Sciglio è vicino a vestire la maglia giallorossa, in una trattativa parallela alla cessione di Edin Dzeko alla Juventus. Il terzino è stato offerto dai bianconeri che vorrebbero utilizzarlo per ammortizzare il costo del centravanti bosniaco, liberandosi del suo ingaggio da circa sei milioni lordi: il primo accordo tra le parti è sulla base del prestito con diritto di riscatto fissato a dieci milioni. Le trattative tra i club proseguono di pari passo con il passaggio del centravanti bosniaco alla corte di Pirlo, non è escluso che l’esterno possa arrivare nella capitale con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

La formazione della Roma con Milik
Guarda la gallery
La formazione della Roma con Milik

La Roma è favorevole all’arrivo del ventisettenne che ricoprirebbe il vuoto nel reparto lasciato dal ritorno di Zappacosta al Chelsea e dalla cessione di Florenzi al Psg, oltre a garantire a Fonseca un giocatore d’esperienza. In più De Sciglio può essere una valida alternativa alla coppia Spinazzola-Calafiori. Con le numerose partite da giocare tra campionato e coppe l’esterno potrebbe di fatto scalare a sinistra. Resta però lo scoglio Karsdorp: la Roma deve prima sistemare l’olandese, che ha detto no anche al Genoa.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio

 

Da non perdere





Commenti