Dzeko chiama la Juve: Pirlo manda una macchina a prenderlo!

Il bosniaco va a Verona pensando ai bianconeri: andrà in panchina. Milik a Napoli per risolvere gli ultimi problemi con il Napoli

© LAPRESSE
Guido D'Ubaldo

Non è ancora finita. L’ultimo valzer dei centravanti va in scena proprio alla vigilia dell’inizio del campionato. Un’attesa spasmodica, che tiene sulle spine i diretti interessati, Fonseca e Gattuso, i tifosi di Roma e Napoli e gli appassionati di Fantacalcio. Milik e Dzeko sono legati a filo doppio, i loro destini si incrociano. Ancora non hanno raggiunto le loro mete. Ieri in serata Milik è tornato a Napoli, Dzeko è addirittura partito con la Roma per Verona. Convocato, andrà in panchina, ma non dovrebbe essere utilizzato. L’operazione con la Juve è stata definita da tempo, manca solo il via libera del polacco, che è slittato di un giorno.

Milik, ultimi problemi da risolvere a Napoli

Arkadiusz Milik ieri si è fatto visitare per conto della Roma. In mattinata il centravanti è partito da Ciampino con un volo privato, per raggiungere la Klinik Gut a St. Moritz, in Svizzera. La struttura specializzata in ortopedia è stata indicata da Friedkin per una visita di controllo alle ginocchia e la relazione è stata fatta dal professor Georg Ahlbäumer. Milik è stato operato in entrambe le occasioni dal professor Mariani. Il controllo è stato deciso di farlo altrove per avere un quadro clinico più completo. Il nuovo patron giallorosso vuole accertarsi delle condizioni fisiche del suo nuovo acquisto, prima di ufficializzare l’operazione da 25 milioni per il suo trasferimento. Milik è rientrato nel tardo pomeriggio ed è tornato a Napoli. Deve ancora risolvere alcune questioni con il club, in modo particolare la multa e la causa civile intentata da De Laurentiis per la famosa storia dell’ammutinamento. [...]

Dzeko da "Falso 10": ecco come giocherà la nuova Juve di Pirlo
Guarda la gallery
Dzeko da "Falso 10": ecco come giocherà la nuova Juve di Pirlo

La Juve pronta ad andare a prendere Dzeko in macchina!

Di conseguenza Dzeko, in ritiro a Verona con la testa da un’altra parte, deve rinviare il suo debutto con la maglia della Juventus. Ma anche in questo caso l’accordo è blindato: 15 milioni alla Roma, più il prestito di De Sciglio per 10 milioni se il club giallorosso riuscirà a cedere un difensore. Milik non ha parlato quando è atterrato all’aeroporto di Ciampino. E’ sempre più vicino al trasferimento ufficiale alla Roma. Edin alla Juve avrà lo stesso contratto che lo lega ancora al club giallorosso: 7,5 milioni a stagione per due anni. Una volta risolto il contenzioso con il Napoli sarà tutto a posto. Forse già oggi, con Dzeko che potrebbe trasferirsi da Verona a Torino con un’auto privata messa a disposizione dalla Juve. Roma e Napoli stanno lavorando per la stesura dei contratti definitivi. Milik ha già salutato gli ex compagni del Napoli nel corso di una cena organizzata giovedì sera. 

Leggi l'articolo completo sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola

Roma, partenza verso Verona: c'è Dzeko
Guarda il video
Roma, partenza verso Verona: c'è Dzeko

Commenti