Ascoli scatenato: presi Vellios, Bajic e Sini. Ceduto Laverone alla Ternana

Il greco firma un contratto biennale, mentre l'attaccante bosniaco lascia l'Udinese in prestito con diritto di riscatto. Il terzino sinistro proviene dalla Ternana, dove si accasa invece il centrocampista

ASCOLI PICENO - Attraverso un comunicato apparso sul proprio sito web l'Ascoli ha comunicato "di aver acquisito le prestazioni sportive di Apostolos Vellios, attaccante greco di 191 cm, nato a Salonicco l’8 gennaio 1992". Il neo bianconero, si apprende dalla nota, "ha sottoscritto un contratto biennale". In carriera ha militato con Iraklis Salonicco, Everton, Blackpool, Lierse, Vestsjaelland, Nottingham Forest, Waasland-Beveren, Atromitos, club quest’ultimo da cui proviene. "L’Ascoli Calcio accoglie Apostolos, che vestirà la maglia 39, con un caloroso benvenuto". Nelle ultime ore, inoltre, l'Ascoli aveva annunciato l'arrivo del difensore centrale classe 2001 Alessio Santese a titolo definitivo dalla Roma e dell'attaccante classe 2001 Gianmarco Cangiano, dal Bologna a titolo temporaneo con opzione e contro opzione.

Dall'Udinese arriva Bajc

Non finiscono qui le mosse bianconere: "L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver acquisito dall’Udinese a titolo temporaneo con opzione le prestazioni sportive di Riad Bajic, attaccante di 189 cm, nato il 6 maggio 1994 a Sarajevo, in Bosnia-Erzegovina. Ha maturato esperienze nei massimi campionati di Turchia (122 presenze, 35 gol e 11 assist), Bosnia-Erzegovina (48 presenze, 18 gol e 9 assist) e Italia, con 7 presenze fra Campionato e Coppa Italia con la maglia dell’Udinese. E’ reduce dalla stagione in Turchia con il Konyaspor, club in cui ha militato, non continuativamente, per tre stagioni collezionando fra campionato, Europa League e Coppa di Turchia 119 presenze, 33 gol e 14 assist. Ha vestito per quattro stagioni la maglia del Zeljeznicar di Sarajevo (67 presenze fra Campionato, qualificazioni di Champions League ed Europa League, 24 gol e 10 assist) e per due anni quella del Basaksehir di Instambul (35 presenze, 9 reti e 1 assist fra Campionato, Coppa e Qualificazioni Europa League). 12 i gettoni di presenza con la Nazionale bosniaca. A Bajic, che vestirà la maglia n. 99, il benvenuto del Club bianconero".

Doppia operazione con la Ternana

I marchigiani mettono in piedi anche un duplice affare con la Ternana: "L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica il trasferimento a titolo definitivo di Lorenzo Laverone alla Ternana. Contestualmente il Club bianconero annuncia di aver acquisito dalla Società umbra le prestazioni sportive del difensore Simone Sini. Nato a Sesto San Giovanni il 9 aprile 1992, Sini, impiegato come centrale di difesa o terzino sinistro, ha collezionato 72 presenze in B con Bari, Livorno, Pro Vercelli e Virtus Entella, 128 presenze in Lega Pro con Perugia, Pisa, Viterbese e Ternana, squadra di provenienza e anche 2 in Serie A col Lecce. Sini ha sottoscritto un contratto biennale e vestirà la maglia n. 33. Il Club bianconero accoglie con un benvenuto Simone Sini e saluta Lorenzo Laverone, augurandogli le migliori fortune personali e professionali".

Da non perdere





Commenti