De Bruyne-City, pronto un rinnovo da venti milioni a stagione

In arrivo la firma sul contratto fino al 2025: il belga ha chiuso la porta anche al Real Madrid

© Getty Images
Stefano Chioffi

Il Manchester City, con i suoi legali, sta definendo gli ultimi dettagli del nuovo contratto di Kevin De Bruyne. Cifre faraoniche: venti milioni netti a stagione per cinque anni. Il belga è arrivato al City nel 2016, è costato 76 milioni, la plusvalenza più ricca nella storia del Wolfsburg, dopo che il centrocampista era stato scoperto e scartato dal Chelsea: un errore di valutazione che Abramovich non ha mai perdonato ai suoi collaboratori. De Bruyne ha ventinove anni, è molto legato al City: 58 gol e 96 assist in 232 partite. Mai valutate altre offerte, in passato ha chiuso la porta anche davanti al pressing del Real Madrid.

De Bruyne non ha un procuratore: il suo vecchio manager, Patrick De Koster, è stato arrestato nel mese di agosto con l’accusa di frode finanziaria. Sta seguendo da solo l’ultima fase della trattativa con il City. E dopo la vittoria del Belgio sull'Inghilterra, ha confermato che la firma è in arrivo. “A Manchester sono felice. Mi trovo in un club di alto livello, guidato da una eccellente proprietà. Il rinnovo? Sto curando l’operazione da solo, senza consulenti. Quando vuoi restare in un posto, non è poi così difficile trovare l’intesa”.

Il Manchester City si rifà il look: ecco la maglia da trasferta 2020-21
Guarda la gallery
Il Manchester City si rifà il look: ecco la maglia da trasferta 2020-21

Da non perdere





Commenti