Cagliari, Di Francesco corre ai ripari. Nel mirino Pulgar e Schone

Dopo l'ennesima sconfitta, il tecnico chiede due acquisti
Cagliari, Di Francesco corre ai ripari. Nel mirino Pulgar e Schone© Roberto Bregani/Massimo Sestini

CAGLIARI - Dovrà vestire i panni dello psicologo Eusebio Di Francesco che è chiamato, in questo delicato momento del suo Cagliari, a ridare fiducia ad un gruppo che sembra essersi smarrito. Mancano solidità ad equilibrio e a Firenze è emersa anche la sterilità del reparto offensivo che non è riuscito, pur avendone avuto una grande occasione soprattutto con il calcio di rigore di Joao Pedro, a lasciare il segno.

Dragowski para, Vlahovic segna: la Fiorentina stende il Cagliari
Guarda la gallery
Dragowski para, Vlahovic segna: la Fiorentina stende il Cagliari

Il mercato

A dargli una mano potrebbe arrivare il mercato che, pur annunciandosi privo di colpi ad effetto, dovrà necessariamente portare qualche elemento utile a colmare il vuoto in organico creato dall’assenza di Marko Rog. La chiusura anticipata del campionato del centrocampista croato sta mettendo a dura prova il tecnico rossoblù che, pur avendo riabbracciato Nainggolan con qualche mese di ritardo rispetto alla tabella di marcia estiva, non può ancora ritenersi soddisfatto. Mancano all’appello un altro centrocampista e un difensore, preferibilmente un terzino. Ci vorranno rinforzi di qualità, ma il vero nocciolo della questione è che in questa delicata fase per il mondo del pallone, la società isolana non potrà permettersi spese folli. Si ragionerà per prestiti ed eventualmente scambi, e qualche nome è già finito sul taccuino del direttore sportivo isolano, Pierluigi Carta. Duncan è uno dei possibili rinforzi che non dispiacerebbe a Di Francesco, ma in questi giorni i nomi che sono stati affiancati agli isolani sono stati diversi, a cominciare da Pulgar e Schöne, svincolato dal Genoa. Soprattutto il mediano della viola, potrebbe essere uno degli oggetti dei desideri rossoblù anche se la trattativa è stata appena imbastita.

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Di Francesco: "C'è molta rabbia perchè non raccogliamo punti"
Guarda il video
Di Francesco: "C'è molta rabbia perchè non raccogliamo punti"

Commenti