Soumaoro si presenta: "A Bologna per dimostrare quanto valgo"

Il neo difensore rossoblù: "Ho già parlato con Mihajlovic e mi ha spiegato che vuole giocare costruendo da dietro. Potevo arrivare già in estate"
Soumaoro si presenta: "A Bologna per dimostrare quanto valgo"© FOTO SCHICCHI

BOLOGNA - "Ho già parlato con Mihajlovic e mi ha spiegato cosa si aspetta da me e dal mio ruolo. Il campionato italiano l'ho conosciuto lo scorso anno e sono contento di tornare qui: voglio aiutare il Bologna a raggiungere i suoi obiettivi". Parola di Adama Soumaoro, neo difensore del Bologna arrivato in prestito dal Lille dopo l'esperienza col Genoa della scorsa stagione. "Arrivo senza pressione e con la voglia di dimostrare il mio valore in campo, questa è una squadra che mi seguiva da tempo e potevo arrivare già in estate. Il Lille non ha dato l'ok, ma ora sono felice di essere qui. Come sto fisicamente? Mi sento bene, sono stato fermo a dicembre per qualche giorno ma non è stato niente di grave. Qui in Italia il calcio è più tattico rispetto alla Francia e c'è un diverso ritmo, Mihajlovic vuole giocare costruendo da dietro ed è una cosa che mi è sempre piaciuto fare". Proprio al Bologna Soumaoro ha segnato il suo unico gol italiano: "Qui l'anno scorso ho giocato una bella partita. Non credo che quel gol sia stato decisivo per farmi monitorare dal club, ma magari qualcosa ha contato" ha concluso.

Il Bologna scopre Soumaro: che sprint per conquistare Mihajlovic!
Guarda la gallery
Il Bologna scopre Soumaro: che sprint per conquistare Mihajlovic!

Commenti