Calciomercato Benevento, serve un attaccante: assalto a Pavoletti

L'attaccante del Cagliari non trova spazio con Di Francesco: la strategia di Foggia
Calciomercato Benevento, serve un attaccante: assalto a Pavoletti© ANSA
TagsSerie BBeneventoCagliari

BENEVENTO - Non è semplice migliorare una squadra che ha ottenuto finora risultati superiori alle aspettative. Foggia e Inzaghi sanno che devono operare con il bisturi, cercando di porre rimedio soprattutto a qualche strale della malasorte. Il tecnico ieri ha ricevuto un altro tassello dalla società, che va a parare, nell'immediato, l'infortunio di uno dei giocatori più importanti dello schieramento giallorosso, quello di Gaetano Letizia. Il Benevento ha chiuso con la Sampdoria l'acquisizione in prestito per una stagione e mezza (con diritto di riscatto fissato a 4 milioni) di Fabio Depaoli, esterno estremamente duttile, che può ricoprire sia il ruolo di terzino che di ala, lungo l'out di destra.

Ovvio che il mercato della società giallorossa non si chiuda qui. L'obiettivo principale era e resta un attaccante. Il valzer delle punte ha già cominciato il suo giro vorticoso, ma nulla è stato ancora deciso. Il Benevento ha trattato più di un elemento di spicco, ma alla fine il nome più caldo è rimasto quello di Leonardo Pavoletti, anche ieri contro il Genoa “ignorato” da Di Francesco. Nelle ultime ore è tornato in voga anche il nome di Patrick Cutrone, che è tornato al Wolverhampton dalla Fiorentina, ma che potrebbe fare subito il percorso inverso e venire di nuovo in una squadra italiana: Parma in pole.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti