Roma, cessioni necessarie: Carles Perez, ma non solo...

Tiago Pinto a lavoro: entro domani qualcuno dovrà lasciare Trigoria per fare spazio a Reynolds
Roma, cessioni necessarie: Carles Perez, ma non solo...© LAPRESSE
Roberto Maida
TagsRomaCarles Perez

ROMA - Una cosa è certa: Tiago Pinto è entrato nella Roma in un momento di grandi turbolenze. A parte il caso Dzeko, c’è una cifra a condizionare i movimenti del nuovo general manager: 2,5 milioni. Sono i soldi che la Lega ha sbloccato e che la società può spendere in questa sessione di mercato al netto delle cessioni ma al lordo degli ingaggi dei calciatori. Con l’ingaggio di El Shaarawy, che guadagnerà 7 milioni lordi e quindi circa 3 da qui a giugno, la soglia è stata superata. E’ la ragione per cui Tiago Pinto si sta impegnando per sfoltire la rosa, anche con operazioni dolorose: il giovane 2001 Luca Chierico, figlio di Odoacre, è andato al Genoa per 250.000 euro, che di questi tempi sono preziosi.

Avanti

Entro domani da Trigoria dovrà muoversi qualcun altro, anche per lasciare spazio al giovane texano Bryan Reynolds che è atteso oggi a FIumicino per le visite mediche e la firma sul contratto. Tiago Pinto ha chiesto a Fazio di andare al Parma, senza ottenere risposte incoraggianti. Juan Jesus non ha offerte. Santon sì, dal Fenerbahce, che lo prenderebbe in prestito con obbligo di riscatto: ma in Turchia non va, anche perché nei prossimi mesi diventerà padre e preferisce non spostarsi da Roma. E’ incerta anche la posizione di Bruno Peres, che oggi serve a Fonseca come alternativa (contro lo Spezia è stato determinante) ma al tempo stesso potrebbe produrre un piccolo introito a qualche mese dalla fine del contratto: piace al Benfica, la società di provenienza di Pinto. Infine occhio a Carles Perez: ieri Fonseca ha assicurato di avere fiducia in lui ma gli spazi in attacco si riducono con l’ingresso di El Shaarawy e l’auspicabile recupero di Zaniolo. Un paio di club spagnoli ha sondato la sua disponibilità senza per ora convincerlo. C’è tempo fino all’ultimo secondo, come la Roma sa: a ottobre tesserò Smalling a pochi secondi dalla chiusura del mercato.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti