Inter scatenata: colloqui per Zapata. Ma non è il solo…

Ausilio e Sartori ieri a Monza a colloquio per l’atalantino che non ha giocato contro la Juve: gli altri due nomi sul taccuino
Inter scatenata: colloqui per Zapata. Ma non è il solo…© Getty Images
Andrea Ramazzotti
TagsInter

MONZA - Con Dzeko e Dumfries in rosa, all'Inter manca un solo giocatore per completare l'organico: l'attaccante che consentirà a Pinamonti di andare in prestito all'Empoli o all’Udinese (novità). La corsa è ristretta a tre nomi: Duvan Zapata, Joaquin Correa e Lorenzo Insigne. A meno di clamorose sorprese/occasioni negli ultimi giorni di mercato (ai quali in viale della Liberazione non vorrebbero arrivare per chiudere l'affare), Marotta e Ausilio pescheranno in questo terzetto il nome del rinforzo da dare a Inzaghi per difendere lo scudetto. Belotti, che è stato nuovamente proposto, per ora non scalda.

Zapata in pole, ma...

Avere un altro centravanti "di peso" è stata la prima idea dell'Inter, ovvero Dzeko più Zapata per sostituire Lukaku. Il problema è che l'Atalanta per far partire il colombiano vuole un sostituito e, dopo aver perso Abraham, non sembra vicina a un'alternativa anche se sta valutando sia il brasiliano Cunha sia Belotti. Ieri Zapata non ha giocato l'amichevole contro la Juventus, ma non si tratta di una "diserzione" dettata dal mercato, bensì di un forfait dovuto a una botta subita nell'ultimo allenamento. L'Inter lo valuta 30 milioni, i dirigenti della Dea una decina in più. Ausilio magari ne ha parlato anche ieri, a margine del match contro la Dinamo, al quale ha assistito il ds dell'Atalanta Sartori.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Inter-Insigne, prosegue il corteggiamento
Guarda il video
Inter-Insigne, prosegue il corteggiamento

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti