"Il Psg e una squadra intera di esuberi: Icardi guida la lista"

'Le Parisien' ha anticipato i temi della prossima campagna acquisti dei campioni di Francia: in attesa che si sciolga il nodo Mbappé e si chiarisca il futuro di Pochettino sono tanti i giocatori che verranno messi in vendita in quanto fuori dai piani del club
"Il Psg e una squadra intera di esuberi: Icardi guida la lista"© Getty Images
TagsParedesLeonardo

Archiviata l’ennesima stagione interlocutoria, conclusa con una nuova solenne delusione in Champions League e solo in parte addolcita dalla ritrovata egemonia in patria attraverso una Ligue 1 conquistata a mani basse, il Paris Saint-Germain si prepara ad una rivoluzione sul mercato.

Il Psg vara la rivoluzione: possibile 200 milioni di incassi

Come ha riportato 'Le Parisien', infatti, la società del presidente Al-Khelaifi sembra prossima a mettere in pratica una robusta spending review attraverso il risparmio degli ingaggi di diversi giocatori che non rientrano più nei paini del club e i relativi incassi dalle cessioni dei cartellini. L’elenco è lungo e inevitabilmente illustre, visti i tanti campioni che sembrano aver fatto il proprio tempo sotto la Tour Eiffel. Secondo il quotidiano francese la stima dei guadagni per il Psg sarebbe di 200 milioni per i soli cartellini, in base alle cifre di Transfermarkt. A guidare la lista degli esuberi ci sarebbe Mauro Icardi, sparito di fatto dai radar nella stagione che va a concludersi dopo aver visto ridursi drasticamente il proprio minutaggio già nell’annata precedente. Il cartellino dell'ex capitano dell'Inter, però, viene attualmente valutato meno di 30 milioni.

Verratti, a Montecarlo con la moglie Jessica e Neymar
Guarda la gallery
Verratti, a Montecarlo con la moglie Jessica e Neymar

Wijnaldum da colpo a flop: il Psg lo mette in vendita

Futuro in bilico anche per giocatori poco impiegati o deludenti come Thilo Kehrer, Abdou Diallo, avvicinato nell’ultimo mercato di gennaio al Milan, ma anche ex titolari come Laywin Kurzawa o Julian Draxler, che hanno perso quota nelle gerarchie dei rispettivi ruoli. E se Pedro Sarabia o Rafinha, quest’ultimo già seguito dalla Real Sociedad, possono aver mercato in Spagna, sorprende il possibile addio di Georginio Wijnaldum, uno dei colpi dello scorso mercato, arrivato a parametro zero dal Liverpool, ma che ha sostanzialmente deluso. Capitolo a parte per Leandro Paredes, che di spazio quest’anno ne ha trovato e che ha dichiarato di essere disponibile a restare a Parigi, pur sognando di giocare un giorno per il Real Madrid, e per il quale potrebbero arrivare offerte importanti.

Psg, ancora incerto il futuro di Kylian Mbappé

Il tutto senza considerare i tanti nodi da sciogliere che esulano dal mercato giocatori, a partire dal futuro del ds Leonardo e dello stesso tecnico Mauricio Pochettino, che potrebbero pagare per tutti l’ultima, infausta campagna di Champions League. Dulcis in fundo il tormentone legato al futuro di Kylian Mbappé: l’attaccante, che andrà a scadenza il 30 giugno prossimo, dovrebbe prendere una decisione definitiva a metà del prossimo mese ed è comunque alle prese, oltre che con la tentazione Real Madrid, con un contenzioso con la Federazione legato allo sfruttamento dei diritti d’immagine. Tuttavia il suo eventuale addio, pur non portando incassi dal cartellino, permetterebbe un risparmio in chiave ingaggio già più che sufficiente per finanziare la campagna acquisti, al netto del pesantissimo vuoto che si verrebbe a creare in attacco.

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti