Serie B, Ascoli-Inzaghi: niente accordo

Riprendono i casting per individuare il successore di Sottil sulla panchina
Serie B, Ascoli-Inzaghi: niente accordo© LAPRESSE
1 min

ASCOLI - E alla fine è arrivata la fumata nera: non sarà Pippo Inzaghi il prossimo allenatore dell'Ascoli. Le parti infatti, dopo il tempo preso per riflettere, non hanno trovato l'accordo definitivo. E così l'Ascoli torna a caccia del sostituto di Sottil. E i nomi sono tanti, a partire da Stefano Vecchi della Feralpisalò, o l'ex Cesena William Viali (che da giocatore ha anche militato nell'Ascoli). E non è escluso che la lista di nomi possa allungarsi, arrivando a valutare l'ex Monopoli Alberto Colombo (su quale anche Pescara e Carrarese hanno fatto un pensierino), l'ex Gubbio Vincenzo Torrente o anche l'ex tecnico di Perugia e Frosinone Alessandro Nesta. Ma del resto, come spesso accade in questi casi, non è escluso che possa alla fine imporsi un nome a sorpresa. 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti