"Accoglienza festosa e sedute personalizzate: il Manchester United coccola Ronaldo"

L'attaccante portoghese ha assistito da bordo campo all'amichevole contro il Wrexham all'indomani del confronto con allenatore e dirigenti: la società conferma di non voler rinunciare al portoghese
"Accoglienza festosa e sedute personalizzate: il Manchester United coccola Ronaldo"© Getty Images
3 min
TagsEriksenTen Hag

Tempo di prima amichevole in terra inglese per il Manchester United, che dopo la tournée tra Australia e Thailandia è tornato in patria per rifinire la preparazione in vista dell’inizio della Premier League, che vedrà i Red Devils affrontare il domenica 7 agosto.

Manchester United: Eriksen debutta contro il Wrexham, Ronaldo guarda

Di per sé la notizia non sarebbe così importante, visto che lo sparring partner a Carrington è stato il Wrexham, formazione di terza divisione, se non fosse che la partita ha avuto uno spettatore d’eccezione a bordo campo come Cristiano Ronaldo. La presenza dell’attaccante portoghese, rientrato a Manchester solo martedì dopo aver goduto di un lungo permesso per motivi famigliari che lo ha esentato dalla tournée, non è passato inosservato mentre assisteva al match dei propri compagni, tra i quali i nuovi acquisti Lisandro Martinez e Christian Eriksen.

Sportivi più cercati al mondo: Ronaldo batte tutti, ma quante sorprese...
Guarda la gallery
Sportivi più cercati al mondo: Ronaldo batte tutti, ma quante sorprese...

Ronaldo-United, nulla di fatto dopo il summit

Nella giornata di martedì Ronaldo è stato protagonista dell’atteso summit con Erik Ten Hag e la dirigenza dello United, alla presenza anche dell’agente del portoghese, Jorge Mendes, durante il quale le parti hanno espresso i rispettivi, opposti punti di vista: Ronaldo ha chiesto la cessione per poter giocare la Champions League, la società ha ribadito la volontà di tenere il giocatore in rosa anche nella prossima stagione, l’ultima da contratto, per farne uno dei protagonisti del nuovo corso.

"Manchester United, accoglienza calorosa per Ronaldo"

Per il momento l’entourage di Ronaldo non ha rilanciato, così il Manchester United sembra pronto ad attuare il proprio “piano”. Secondo quanto riportato dal 'Sun', Cristiano avrebbe partecipato insieme ai compagni alla riunione di debriefing tenuta da Ten Hag al termine della tournée. Il giocatore inoltre è stato sottoposto a una serie di test medici e nei prossimi giorni dovrebbe iniziare un programma di allenamenti individuali prima di unirsi ai compagni che lo avrebbero riaccolto calorosamente all’interno dello spogliatoio. Basterà per far dimenticare a Cristiano, almeno per un anno, la musichetta della Champions?

Cristiano Ronaldo e Georgina vogliono tornare in Spagna
Guarda il video
Cristiano Ronaldo e Georgina vogliono tornare in Spagna


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti