Bologna, Sartori detta la pace con Theate

Il difensore non verrà messo sul mercato: chiarimento con Mihajilovic nelle prossime ore
Bologna, Sartori detta la pace con Theate© LAPRESSE
2 min

BOLOGNA - Arthur Theate non si muoverà da Bologna nella prossima estate. Per il tecnico rossoblù Mihajlovic è un punto fermo della sua banda. Theate non ha gradito i rimproveri e le sostituzioni di Miha nelle ultime partite di campionato contro Venezia e Sassuolo? Dovrà farsene una ragione, anche perché ci mancherebbe solo che l’allenatore non potesse fare ciò che ritiene giusto e opportuno per il bene della squadra.

Il diktat di Sartori

Theate non è sul mercato, è questo quanto afferma il ds falsineo Giovanni Sartori che lo ha anche ribadito nei giorni passati al suo agente, che (pare) avesse tentato di dipingergli un altro scenario. Il rapporto complicato del difensore con Mihajlovic? Tutto rientrerà tra le righe, con il ragazzo parlerà prima lo stesso Sinisa e successivamente anche Sartori che già sta pensando ad alcuni sacrifici per racimolare qualcosa da poter reinvestire sul mercato. Tra questi figurano Mattias Svanberg, in scadenza nel giugno 2023 ed Aaron Hickey, che è legato al Bologna da un contratto fino al 2024 e che già ha fatto sapere di non volerlo rinnovare. Theate è considerato incedibile dal Bologna, e non solo perché ha un contratto ancora di 4 anni, ma anche perché tutto l'ambiente è convinto che il giovane belga abbia un grande futuro. Certo, ancora deve migliorare, ma ci sta data la giovane età. 

Bologna, grigliata di fine anno: c'è anche il presidente Saputo
Guarda la gallery
Bologna, grigliata di fine anno: c'è anche il presidente Saputo


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti