Vlahovic, le commissioni monstre degli agenti e il precedente: tutte le cifre

Arteta ammette l’interessamento dell'Arsenal, a caccia di un nuovo Aubameyang: ma le richieste dei procuratori del bomber serbo sono un grande ostacolo anche per i top club europei
Vlahovic (Fiorentina): 70 milioni di euro© ANSA
Tagsvlahovic

La stampa inglese va in pressing sull’interesse dell’Arsenal per Dusan Vlahovic. E lo stesso Mikel Arteta, parlando alla vigilia della semifinale di andata di Coppa di Lega tra Liverpool e Arsenal in programma questa sera invece di trincerarsi dietro al solito «non parlo di mercato» afferma: «Noi siamo sempre interessati ai giocatori migliori»

Vlahovic, quanti milioni chiedono gli agenti

(...) Ma vi sarebbe un problema: le commissioni richieste dagli agenti del giocatore. Secondo il Daily Mail ammonterebbero a circa 18 milioni di euro, numeri che lasciano perplessi non solo i Gunners, ma anche altri club europei che hanno chiesto notizie al club viola. Tra questi il Tottenham di Conte e Paratici (dovesse partire Harry Kane), il Paris St Germain (per il post-Kylian Mbappe), il Newcastle “saudita”, il Manchester United e il Bayern Monaco. Attenzione, non si tratta di offerte, ma di “pour parler” che però spaventano le big di europa.

Vlahovic e il precedente Haaland

Essenzialmente i motivi sono due. Innanzitutto, commissioni del genere in Europa sono più uniche che rare. Il caso più recente è la cifra che sarebbe stata pagata a Mino Raiola e al padre di Haaland in occasoni del passaggio del norvegese dal Lipsia al Borussia Dortmund. Ma vi sono differenze. Primo: Vlahovic, pur fortissimo, non è Haaland (almeno al momento). Secondo: nel suo caso il Borussia ha sfruttato la clausola di 20 milioni di euro e quindi, quando non paghi il prezzo di mercato, logico che puoi pagare di più l’agente. E terzo: il potere di Raiola verso i club di mezza Europa - anche come intermediario - è risaputo e superiore a quello di chi assiste Vlahovic.

I giocatori in scadenza nel 2023: quante occasioni!
Guarda la gallery
I giocatori in scadenza nel 2023: quante occasioni!

Arsenal-Vlahovic: il nodo commissione

Poi vi è il semplice fatto che l’Arsenal, come altri club, è perplesso dall’atteggiamento dei procuratori verso il club viola e verso i potenziali acquirenti. Perché se le richieste sono così alte a 22 anni ancora da compiere e a inizio rapporto, cosa saranno tra 3-4 anni quando si dovrà parlare di rinnovo?  Che sia un possibile rinnovo con la Fiorentina o un passaggio altrove, il nodo sembra essere sempre quello: la commissione da pagare agli agenti. 

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Calciomercato 2022 al via: tutti gli obiettivi e gli acquisti squadra per squadra
Guarda la gallery
Calciomercato 2022 al via: tutti gli obiettivi e gli acquisti squadra per squadra

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti