Fiorentina, dopo Barak Italiano vuole Bajrami

Ancora quarantott’ore di attesa e poi il calciomercato viola tornerà ad infiammarsi: l’obiettivo
Fiorentina, dopo Barak Italiano vuole Bajrami© Getty Images
3 min
Andrea Giannattasio
TagsFiorentinabajrami

Firenze - Ancora quarantott’ore di attesa e poi il calciomercato della Fiorentina tornerà ad infiammarsi. La priorità, al momento, va alla Coppa e al passaggio del turno in Conference ma è chiaro che, in un caso o nell’altro, l’area tecnica viola è pronta a muoversi con l’obiettivo di chiudere il prima possibile le operazioni in entrata e in uscita già impostate. Sulle quali nelle ultime ore non si sono registrati scossoni, se non la conferma che Antonin Barak è di fatto un calciatore viola. Il centrocampista, alla luce della mancata convocazione di domenica scorsa da parte del Verona, è ormai stato messo fuori rosa e in virtù di questo ha già iniziato a fare i bagagli in vista del suo trasferimento in riva all’Arno. Salutati gli amici più cari, adesso è tempo di una nuova avventura che inizierà già venerdì, quando il ceco è atteso in città per visite e firma.

Italiano: “Europa? Ci teniamo a far bene”
Guarda il video
Italiano: “Europa? Ci teniamo a far bene”

In bilico

All’innesto di Barak, tuttavia, potrebbero fare seguito altri movimenti, gran parte dei quali saranno subordinati all’approdo della Fiorentina alla fase a gironi della Conference. La rosa a disposizione di Italiano resta ancora da sfoltire e sono molti gli elementi che entro il 1° settembre potrebbero trovare un’altra collocazione. Su tutti c’è Zurkowski, che pur essendo rimasto ai box infortunato (a causa di una distorsione alla caviglia che lo ha messo ko contro la Cremonese) è sempre più vicino al ritorno a Empoli: di questo - e di altro - hanno parlato domenica il dg viola Barone e il ds degli azzurri Accardi, che all’interno dei loro discorsi hanno valutato ancora una volta la posizione di Bajrami, elemento che Italiano vorrebbe al più presto per poter disporre di un giocatore eclettico in grado di trasformarsi, all’occorrenza, o in mezzala o in esterno offensivo. Le parti torneranno ad aggiornarsi all’inizio della prossima settimana e valuteranno in quella circostanza anche la posizione di Kouame, per il quale nelle ultime ore sono tornate alla carica sia l’Augsburg che il Brighton.

L'Empoli resiste, la Fiorentina non decolla: il derby toscano finisce 0-0
Guarda la gallery
L'Empoli resiste, la Fiorentina non decolla: il derby toscano finisce 0-0

Baby rinnovo

Resta in forte dubbio anche il futuro di Nastasic, che dopo aver detto di no prima al Lecce poi allo stesso Empoli è ancora in attesa dell’offerta giusta (anche se il serbo ha già fatto sapere di voler rimanere a Firenze). Ieri intanto ha rinnovato fino al 2025 un altro baby viola, ovvero l’attaccante della Primavera classe 2004 Fallou Sene.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti