Inter, sguardo al futuro: dopo Gosens e Caicedo, assalto a Bremer

Inzaghi avrà presto il sostituto di Correa, ma la dirigenza lavora anche sui giovani del Sassuolo: Scamacca e Raspadori nel mirino
Inter, sguardo al futuro: dopo Gosens e Caicedo, assalto a Bremer© Getty Images

MILANO - L'Inter ha chiuso le uniche due falle nel suo scafo. Peraltro abbastanza piccole, visti i risultati ottenuti in questa prima parte di stagione. L'arrivo di Gosens dall'Atalanta tampona l'emergenza sulla fascia sinistra che Simone Inzaghi lamentava da tempo, visti i tentennamenti di Perisic sul rinnovo: il tedesco può essere un'alternativa al croato oggi ma anche il titolare di domani, dunque niente più preoccupazioni sulla resa dell'out sinistro. In attacco il problema si è creato con il ko di Correa di poche settimane fa, ma anche qui la tempestività di Marotta ed Ausilio è stata invidiabile: mancano solo i dettagli per l'approdo di Caicedo, vecchio pallino del tecnico nerazzurro ai tempi della Lazio, in nerazzurro. Ma non finisce qui: la dirigenza interista è già a lavoro per programmare la prossima stagione. Il vice Handanovic (o meglio, l'uomo deputato a raccoglierne l'eredità di titolare) è l'ex Ajax Onana, in arrivo in estate, mentre in difesa si lavora per arrivare a Bremer del Torino. Uno dei tre titolari della linea arretrata nerazzurra dovrà quasi certamente partire (De Vrij è l'indiziato numero uno), visto che il club ha bisogno di fare cassa per finanziare le altre operazioni, e il profilo del granata sembra quello più adatto per completare il terzetto difensivo. Inoltre, Marotta e soci guardano in casa Sassuolo per trovare altri futuri titolari: Frattesi, Scamacca e Raspadori fanno gola a tanti, dunque anche qui servirà muoversi per tempo. Così come è stato fatto per il rinnovo di Perisic: il nuovo accordo fino al 2026 potrebbe essere annunciato dopo la chiusura del mercato invernale.

Inter, visite mediche per Gosens
Guarda il video
Inter, visite mediche per Gosens

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti