Zanetti si coccola Lautaro: "Per l'Inter è un giocatore fondamentale"

Intervistato da Tyc Sports alla vigilia della Finalissima di Wembley il vice presidente dei nerazzurri carica il Toro in vista della sfida tra Argentina e Italia e della prossima stagione
Zanetti si coccola Lautaro: "Per l'Inter è un giocatore fondamentale"© Inter via Getty Images
3 min
TagsDybalaLukaku

Nel giorno in cui è diventato ufficiale l’addio di Ivan Perisic, che ha accettato la proposta del Tottenham di Antonio Conte declinando tanto quella della Juve che il rilancio dell’Inter, in casa nerazzurra si registrano le parole del vice presidente Javier Zanetti su Lautaro Martinez.

Zanetti elogia Lautaro: "Fondamentale ogni volta che gioca"

Alla vigilia della Finalissima di Wembley tra Italia e Argentina, l’ex capitano nerazzurro è stato intervistato da 'TyC Sports' e soffermandosi sulla situazione dell’attacco dell’Albiceleste in vista del Mondiale in Qatar del prossimo autunno ha parlato dell'ottimo momento dell'attaccante dell'Inter: “L’Argentina è una squadra intelligente che sa adattarsi ai vari momenti delle partite. C’è solidità in difesa, un centrocampo equilibrato e tanta qualità in attacco: De Paul che è cresciuto molto così come Molina, poi ci sono Messi e Lautaro. Lauti è in un grande momento, con noi è sempre importante ogni volta che gioca”.

"Real, le 11 alternative a Mbappé: ci sono Lautaro, Leao e Vlahovic"
Guarda la gallery
"Real, le 11 alternative a Mbappé: ci sono Lautaro, Leao e Vlahovic"

L'Inter vuole ripartire da Lautaro

Dichiarazioni che possono far sperare i tifosi dell’Inter circa la permanenza del ‘Toro’, reduce dalla miglior stagione della propria carriera dal punto di vista realizzativo. Certo l’eventuale arrivo di Dybala, del quale Zanetti non ha parlato, e l’ipotetico ritorno di Lukaku potrebbero creare affollamento in attacco e appesantire il bilancio del club, ma la volontà dell’Inter è quella di non cedere Lautaro.

Tottenham, con la Champions assalto a Lautaro Martinez
Guarda il video
Tottenham, con la Champions assalto a Lautaro Martinez

"Italia fuori dal Mondiale? Solo sfortuna"

Zanetti ha poi presentato la Finalissima e parlato della mancata presenza dell'Italia al prossimo Mondiale: “Credo sarà una gran partita. All’Argentina servirà come preparazione verso il Mondiale, all’Italia per ripartire dopo la mancata qualificazione al Mondiale. È difficile da credere che gli Azzurri non parteciperanno, ma sono stati molto sfortunati, la squadra è forte. Per l'Argentina sono ottimista, la vittoria in Coppa America ha alleggerito la pressione, il gruppo è unito. Messi? Lo vedo in un grande momento, arriverà bene al Mondiale. È il nostro miglior giocatore e il migliore al mondo".


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti