Mkhitaryan: "Inter, sono qui per vincere. Ho parlato con Inzaghi"

L'armeno oggi è stato ufficializzato e ha parlato al canale telematico nerazzurro: “Non vedo l'ora di giocare con questa maglia”
Mkhitaryan: "Inter, sono qui per vincere. Ho parlato con Inzaghi"
3 min
TagsMkhitaryanInzaghi

Henrikh Mkhitharyan si è vestito di nerazzurro e ha rilasciato la sua prima intervista da giocatore dell'Inter in un'esclusiva intervista al canale tematico nerazzurro. Ha detto di essere felice ed emozionato e di non vedere l'ora di scendere in campo con i nuovi colori addosso dopo i tre anni in giallorosso con la Roma.

Mkhitaryan: “Sono felice e mi sento molto bene”

Eccolo, allora, Mkhitaryan, primo armeno a giocare in Serie A e ora nell'Inter: “Sono felice, mi sento molto bene. Sono contento di essere un giocatore dell'Inter e non vedo l'ora di iniziare ad allenarmi con la squadra e giocare con la maglia dell'Inter". Da avversario ha avuto un particolare feeling con la porta difesa da Handanovic, con 3 gol e un assist in 7 presenze: “Non so perché, ma mi è capitato di giocare molto bene contro l'Inter. Ho segnato e servito un assist: è stato bello sfidarla, ma adesso non vedo l'ora di giocare e segnare in maglia nerazzurra".

Inter, Mkhitaryan al Coni per le visite mediche
Guarda il video
Inter, Mkhitaryan al Coni per le visite mediche

Mkhitaryan: “Avevo sempre sognato la Serie A”

Un bambino di Eravan in squadre così blasonate: che significa? “Ho sempre avuto il sogno di giocare nei campionati più importanti del mondo. Sono contento di aver già giocato per 3 anni in Italia, adesso sono orgoglioso di essere un giocatore dell'Inter. Ci sono bambini che mi guardano e hanno il mio stesso sogno: vogliono arrivare in Serie A, io spero di essere d'esempio per loro".

Un ex interista di origini armene, Djorkaeff, ha già vestito il nerazzurro: “E' stato uno dei miei idoli, quando ero piccolo lo seguivo sempre. Ho anche una foto con lui: Youri è stato un giocatore eccezionale, qui all'Inter ha segnato tanti gol e ha lasciato un segno nella storia di questo club. Anche io voglio lasciare un segno e vincere trofei con questa squadra per raggiungere i nostri obiettivi".

Mkhitaryan: “Ho già parlato con Inzaghi”

C'è già stato un colloquio con Simone Inzaghi: “Sì abbiamo parlato e lo ringrazio per le sue parole. Dobbiamo lavorare insieme e io voglio dimostrare di essere qui per giocare e aiutare la squadra, perché alla fine la cosa più importante è riuscire a vincere insieme".

Messaggio d'obbligo, infine, per i tifosi nerazzurri: “Ovviamente non vedo l'ora di iniziare. Voglio ringraziare i tifosi per il sostegno che mi hanno mostrato e per i messaggi che ho ricevuto. Voglio dire loro che li aspettiamo allo stadio per vincere insieme".

Lukaku day: il ritorno all'Inter fa impazzire i tifosi!
Guarda la gallery
Lukaku day: il ritorno all'Inter fa impazzire i tifosi!

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti