Arrivabene, altra frecciata: “Dybala? Non c'è solo il suo rinnovo. No a Martial”

L'amministratore delegato bianconero ha commentato l'esultanza polemica dell'argentino dopo il gol all'Udinese
Arrivabene, altra frecciata: “Dybala? Non c'è solo il suo rinnovo. No a Martial”© LaPresse LaPresse LaPresse
TagsArrivabeneDybala

Maurizio Arrivabene, amministratore delegato della Juve, è stato intervistato prima della gara di Coppa Italia contro la Sampdoria. Ma più che sul match ci si è concentrati sul mercato, sul futuro dei big – in particolare di Dybala – e sulle mosse della società bianconera per cercare di rinforzarsi dopo l'infortunio di Federico Chiesa.

La moglie di Bonucci lo sfotte: "Che premio hai preso? Vediamo se la tisana.."
Guarda il video
La moglie di Bonucci lo sfotte: "Che premio hai preso? Vediamo se la tisana.."

Arrivabene: “Abbiamo tanti rinnovi a cui pensare a febbraio”

Arrivabene, dunque, parte proprio con la questione Dybala, le polemiche dopo la mancata esultanza con l'Udinese e cosa riserva il futuro per l'argentino: “Io ho assistito a una grande azione della Juve, con splendido gol di Dybala. Me l'hanno detto dopo cosa era successo, ma non sto qui a commentare l'episodio”. Il mancato rinnovo però è argomento principale su tutti i giornali: “Onestamente, ho detto che avremmo parlato a febbraio, abbiamo anche altri rinnovi: Cuadrado, Perin, Bernardeschi che è un campione d'Europa e De Sciglio: ci prendiamo il nostro tempo”. 

Non c'è il rischio che qualche squadra, nel frattempo, possa assicurarsi a parametro zero i giocatori a cui scade il contratto? “No, non penso. Abbiamo ottimi rapporti con i giocatori, sono molto legati alla Juve. Ci siamo parlati e ci siamo dati appuntamento a febbraio. Con calma faremo quello che dovremo fare”.

Chiusura sulle voci che vorrebbero la Juve in trattativa per Martial: “A quelle cifre assolutamente no. Non attendiamo che scendano, non aspettiamo proprio. Non se ne parla”. Capitolo chiuso, quindi, nonostante le voci che arrivano dall'Inghilterra.

Rigori in Serie A: ecco a chi ne hanno fischiati di più dal 2018
Guarda la gallery
Rigori in Serie A: ecco a chi ne hanno fischiati di più dal 2018

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti