Don Balon: "Il Chelsea vuole De Ligt, Abramovich stanzia 50 milioni"

Secondo il sito di mercato spagnolo i Blues pronti all'investimento per rinforzare una difesa che perderà uomini chiave a zero
Don Balon: "Il Chelsea vuole De Ligt, Abramovich stanzia 50 milioni"© ANSA
4 min
TagsAbramovichDe Ligt

La Juventus affronterà questa sera il Milan per la 23° giornata di Serie A, ma i bianconeri sono anche molto attivi sul mercato sia in entrata che in uscita. Il portale sportivo spagnolo Don Balon riferisce oggi di un piano del magnate russo del Chelsea Roman Abramovich per portare De Ligt, difensore olandese della Juve classe 1999, a Londra già in questa sessione di mercato.

Juve, assalto del Chelsea per de Ligt: pronti 50 milioni

È questa la cifra che il proprietario del Chelsea sarebbe disposto a mettere sul piatto per portare l'ex Ajax a Stamford Bridge già a gennaio. Difficile che la Juve possa ritenere accettabile questa offerta, anche considerando gli 85 milioni che i bianconeri hanno sborsato per prelevarlo dai Lancieri neanche tre anni fa. 

Oltre a ciò, la clausola rescissoria del fuoriclasse olandese è di 125 milioni di euro, e dunque è ragionevole pensare che la Vecchia Signora non si sieda neanche a trattare se sul tavolo non verranno messi almeno 100 milioni cash. 

Il Chelsea ha estrema necessità di mettere a segno un colpo in difesa, dato che in estate potrebbe perdere ben tre giocatori, ovvero César Azpilicueta, Antonio Rudiger ed Andreas Christensen, tutti e tre in scadenza di contratto.

De Ligt via dalla Juve? I tifosi si dividono
Guarda il video
De Ligt via dalla Juve? I tifosi si dividono

Juve, quelle parole di de Ligt e Raiola che spaventano i bianconeri 

De Ligt è parso fin dal suo arrivo a Torino un giocatore estremamente ambizioso e con la voglia di vincere che caratterizza i più grandi. Proprio per questo le sue dichiarazioni di qualche tempo fa, dove criticava alcuni compagni per la loro scarsa voglia di vincere, avevano fatto tremare tutto l'ambiente bianconero. 

Come se non bastasse anche le parole del suo agente Mino Raiola non possono far sorridere la Juve. Il 19 dicembre, il super agente aveva rilasciato un'intervista a NRC, emittente olandese, dove aveva dichiarato: "De Ligt è pronto per un nuovo passo, credo che lo pensi anche lui".

Juve, non solo il Chelsea su de Ligt: anche Bayern Monaco e Barcellona sul difensore

Oltre ai Blues, che sembrano la squadra al momento più determinata nell'acquistare De Ligt, la Juve deve fronteggiare l'interesse di altre big europee, squadre dal potenziale economico enorme e dall'appeal internazionale simile a quello dei bianconeri.

Chi ci aveva già provato in passato, e intende riprovarci a giugno, è il Barcellona, che nonostante i tanti problemi economici e le difficoltà di tesserare giocatori nuovi per via del tetto salariale spagnolo non ha abbandonato l'idea di riformare in blaugrana la coppia De Ligt-De Jong che ha fatto le fortune dell'Ajax fino alle semifinali di Champions League di qualche anno fa.

Il Barça aveva già fatto un tentativo proprio nella sessione che portò il difensore a Torino e il centrocampista a Barcellona. In quella occasione la spuntarono i bianconeri, ma molto può accadere nel prossimo futuro.

Chi sta tentando di rivoluzionare la propria difesa è anche il Bayern Monaco, primo in Bundesliga e sempre a caccia di giovani talenti. L'investimento su De Ligt non sarebbe molto in linea con le strategie bavaresi, che puntano spesso su talenti tedeschi o su ragazzi delle giovanili, ma di giovani tanto forti e così giovani in giro per l'Europa ce ne sono molto pochi.

Juve, la formazione ufficiale anti-Milan di Allegri
Guarda la gallery
Juve, la formazione ufficiale anti-Milan di Allegri

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti