Zakaria si presenta: "Arrivare qui è un sogno. Ho la stessa mentalità della Juve"

Dopo visite mediche e firma sul contratto inizia ufficialmente l'avventura in bianconero del nazionale svizzero, che ha pronunciato le prime parole da juventino
Zakaria si presenta: "Arrivare qui è un sogno. Ho la stessa mentalità della Juve"
5 min
TagsZakariaBorussia Moenchengladbach

Denis Zakaria è ufficialmente un giocatore della Juventus. La notizia dell'approdo in bianconero del centrocampista svizzero è stata anticipata dal Borussia Moenchengladbach, che ha comunicato la cessione del giocatore attraverso il proprio account Twitter ufficiale dopo aver ricevuto la comunicazione della fine delle visite mediche, prima ancora che la Lega Serie A e la stessa Juve dessero l'ufficializzazione del deposito del contratto.

Zakaria dal Borussia Moenchengladbach alla Juve: i comunicati

"Buona fortuna per il tuo percorso, Denis Zakaria - si legge sul profilo della società tedesca - Il giocatore si trasferisce alla Juventus con effetto immediato. Le due società hanno raggiunto l’accordo sul trasferimento domenica sera e il giocatore ha completato questa mattina le visite mediche a Torino”. Dopo qualche minuto anche la Juventus ha dato il benvenuto al proprio nuovo centrocampista attraverso un comunicato sul proprio sito ufficiale: "Denis Zakaria è bianconero. Centrocampista svizzero, classe 1996, da oggi vestirà la maglia della Juventus, salutando la Bundesliga dopo 125 presenze, tutte tra le fila del Borussia Mönchengladbach. Nato a Ginevra il 20 novembre 1996, comincia il suo percorso calcistico con il Servette, club con cui esordisce tra i professionisti e con cui segna anche il suo primo gol, poi il passaggio allo Young Boys, prima dell’approdo in Bundesliga. Nelle ultime quattro stagioni e mezzo Denis ha messo le sue qualità al servizio del Borussia Mönchengladbach, collezionando in tutto 125 presenze - secondo calciatore più giovane ad aver raggiunto questa cifra nel massimo campionato tedesco - e segnando 11 gol. Numeri che fanno capire come sia riuscito a diventare centrale nel club bianco nero verde. Centralità che in questo caso fa rima anche con costanza e affidabilità. Zakaria è, infatti, uno dei tre calciatori del Borussia Mönchengladbach ad aver segnato in tutte le ultime 5 stagioni in campionato e, in questa stagione, è uno dei tre centrocampisti di Bundesliga ad aver completato almeno il 90% dei propri passaggi. Costanza che si rispecchia anche in Nazionale: 40 presenze e 3 gol con la sua Svizzera. Esplosivo, dinamico e dotato di grande senso tattico è ora pronto alla più stimolante e speciale delle avventure: quella alla Juventus. Non vediamo l’ora di viverla insieme. Benvenuto, Zak!".

Juventus, visite mediche per Zakaria
Guarda il video
Juventus, visite mediche per Zakaria

Zakaria, le prime parole da bianconero: "Qui per aiutare il club a vincere tanti titoli" 

Lo svizzero indosserà la maglia numero 28 e verrà presentato alla stampa mercoledì 2 febbraio alle ore 14 presso l'Allianz Stadium. Dopo la firma e le prime foto ufficiali, Zakaria ha pronunciato, in francese, anche le prime parole da juventino al sito ufficiale del club: "Firmare per la Juventus è stato qualcosa di eccezionale per me. Devo ancora rendermene conto. È un grandissimo club, sono molto onorato di farne parte. Recuperare palloni è una delle mie qualità, sono un giocatore dinamico, la mia mentalità è quella di vincere sempre e so che è la stessa del club. Ho scelto il numero 28 perché l’ho già avuto a inizio carriera al Servette e allo Young Boys. Ai tifosi dico che potranno vedere un giocatore combattivo che darà il massimo per aiutare la squadra a vincere tanti titoli”. Poi, il messaggio "d'ordinanza" in perfetto italiano: "Fino alla fine, forza Juventus!".

Zakaria alla Juve, i dettagli economici dell'affare e il numero di maglia

La Juventus ha comunicato contestualmente anche i dettagli economici dell'operazione: "Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con la società Borussia VfL 1900 Mönchengladbach GmbH per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Denis Lemi Zakaria Lako Lado a fronte di un corrispettivo di € 4,5 milioni, pagabili in tre esercizi, oltre il contributo di solidarietà previsto dal regolamento FIFA e oneri accessori per complessivi € 4,1 milioni. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2026". 

La formazione della nuova Juve di Allegri con Vlahovic e Zakaria
Guarda la gallery
La formazione della nuova Juve di Allegri con Vlahovic e Zakaria


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti