Ramsey, frecciata alla Juve: “In Scozia mi sento forte, mi era mancata costanza”

Il centrocampista, in prestito ai Rangers, per ora non vuole parlare del futuro: “Ho ancora un anno di contratto con i bianconeri, ne discuteremo a fine stagione”
Ramsey, frecciata alla Juve: “In Scozia mi sento forte, mi era mancata costanza”© Juventus FC via Getty Images
2 min
TagsRamseyRangers

Aaron Ramsey sta vivendo il suo periodo ai Rangers di Glasgow in modo positivo. Lo dimostra sul campo e lo dice a parole. E ora che si entra nella fase decisiva della stagione, vuole essere protagonista, senza pensare al futuro e a quando dovrà discutere con la Juve cosa fare, avendo ancora un anno di contratto con i bianconeri. Da gennaio, Ramsey ha giocato otto partite, nel derby contro il Celtic ha segnato dopo soli tre minuti, ma ancora non ha conquistato il posto da titolare fisso.

Barcellona, Raiola e la Juve frenano su De Ligt
Guarda il video
Barcellona, Raiola e la Juve frenano su De Ligt

Ramsey: “Mi sento bene adesso”

Perennemente infortunato alla Juve, rinato in Scozia il gallese che domani affronterà il ritorno dei quarti di finale di Europa League contro il Braga (Rangers sconfitti 1-0 all'andata). “Ora mi sento bene, la cosa che mi è mancata negli ultimi anni è stata la costanza. Riesco ancora a fare bene, devo solo prendere il ritmo giusto”. Aggiunge: “In Scozia mi sono sentito meglio e più forte, spero di poter giocare un ruolo importante in queste ultime partite e mostrare cosa so fare”. E poi ancora: “Sono venuto qui per vincere e per avere l'opportunità di giocare e mostrare che giocatore sono. La cosa principale è che siamo ancora in lotta in tre competizioni e vogliamo avere successo in tutte”.

Ramsey: “La Juve? Ora non è il momento di pensarci”

Concentrato sul finale di stagione, Ramsey non vuole sentir parlare del futuro, che teoricamente dovrebbe essere ancora bianconero, anche se Torino sperano di trovare l'acquirente giusto per liberarsi dell'esoso contratto del gallese: “Non è il momento di entrare nei dettagli. Mi manca ancora un anno di contratto con la Juve, quindi dovremo valutare la situazione in estate e vedere cosa ne pensano. Partiremo da lì, discuteremo alla fine della stagione e rifletteremo”.

Juve, Allegri prepara la squadra verso il Bologna
Guarda la gallery
Juve, Allegri prepara la squadra verso il Bologna


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti