“Pogba vuole lasciare lo United, contatti con Real Madrid e Juve”

Sempre più probabile, secondo gli inglesi di Sky Sports, che il francese si accasi da un'altra parte avendo il contratto in scadenza
“Pogba vuole lasciare lo United, contatti con Real Madrid e Juve”© EPA
3 min
TagsPogbarangnick

Ferito nel cuore, per i fischi dei tifosi al momento della sostituzione durante Manchester United-Norwich, e nel fisico, ieri è stato sostituito dopo 10' a Liverpool per un infortunio, Paul Pogba è sempre più lontano dalla Premier League. Nonostante la difesa da parte di Ralf Rangnick: “Non credo che abbia senso affrontare e prendere di mira una persona o un giocatore”, il francese tesse la sua tela per cercare un altro club. Del resto, a Manchester ha il contratto in scadenza.

Allegri: "Critiche di Lapo? È uno dei primi tifosi"
Guarda il video
Allegri: "Critiche di Lapo? È uno dei primi tifosi"

Neville: “Pogba potrebbe aver giocato gli ultimi minuti con lo United”

Sono due le squadre interessate a Pogba, secondo gli inglesi di Sky Sports, e con queste avrebbero parlato i suoi rappresentanti: si tratta di Real Madrid e Juve, che sognano di prenderlo a parametro zero. In particolare a Torino nessuno ha dimenticato il Polpo, praticamente mai visto allo stesso livello al Manchester. C'è anche uno spiraglio che Pogba possa restare in Premier League, ma si va assottigliando di giorno in giorno. Gary Neville, commentando l'ultimo infortunio del 29enne, ha detto che i dieci minuti di Anfield potrebbero essere stati gli ultimi con la maglia dello United. Alla fine del campionato mancano appena cinque partite.

Pogba: le due volte allo United

Non sono state avventure soddisfacenti quelle di Pogba allo United. Una prima volta è arrivato da Le Havre, ancora adolescente, nel 2009, ma ha rescisso il contratto prima di esordire in prima squadra per andare dalla Juve. Qui sono arrivate le soddisfazioni ed è sbocciato un campione, tanto che nel 2016 gli inglesi se lo sono ricomprati per una cifra record. L'impatto è stato discreto: vittoria di Coppa di Lega e di Europa League. Ma questi sono rimasti gli unici trofei vinti con il Man United. Con la Francia, invece, ha portato a casa la Coppa del mondo e la Nations League. Quest'anno gli infortuni hanno limitato l'apporto del francese con gli inglesi: solo 21 presenze in tutte le competizioni. E una gran voglia di andare via. Ferito nel corpo e nell'anima.

Allegri, confronto con il quarto uomo durante Juve-Bologna
Guarda la gallery
Allegri, confronto con il quarto uomo durante Juve-Bologna


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti