De Ligt avverte la Juve: "Rinnovo? Vediamo. I quarti posti non mi bastano"

Il difensore bianconero mette in discussione il prolungamento del contratto con la società torinese, in scadenza nel 2024
De Ligt avverte la Juve: "Rinnovo? Vediamo. I quarti posti non mi bastano"© EPA
2 min
TagsjuveDe Ligt

Il difensore della Juventus Matthijs de Ligt ai microfoni dell'olandese Nos si è espresso senza mezzi termini sul suo futuro in bianconero e sul rinnovo del contratto in scadenza nel 2024: "Stiamo trattando, quando sarà il momento deciderò".

Mercato, asta per Pogba: Juve, Psg e Real in corsa
Guarda il video
Mercato, asta per Pogba: Juve, Psg e Real in corsa

Juve, De Ligt: "Due quarti posti non bastano, guardo sempre a ciò che è meglio per me"

"Al momento sono in corso le trattative e quando sarà il momento deciderò se prolungare o se voglio guardare oltre - sono le parole del giocatore oranje a Nos -. Guardo sempre a ciò che è meglio per me in termini di progetto sportivo. Due quarti posti consecutivi non bastano, dovremo fare passi in avanti in questa direzione. La Juventus è un club che vuole e deve sempre diventare campione".

De Ligt: "Questo è il mio anno migliore finora"

"Personalmente questo è il mio anno migliore finora - ha continuato il centrale dei bianconeri -, sia in termini di tempo di gioco che di prestazioni. Anche a causa degli infortuni di Bonucci e Chiellini, quest'anno credo di aver dimostrato di cosa sono capace". Con il Belgio De Ligt non è partito titolare: "Spetta all'allenatore della Nazionale (Van Gaal ndr) determinare quali giocatori ritiene più adatti al suo gioco, io devo lavorare".

De Ligt suda per l'Olanda: confronto con Davids in allenamento
Guarda la gallery
De Ligt suda per l'Olanda: confronto con Davids in allenamento


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti