Kostic e l'abbraccio con De Ligt: incrocio "juventino" durante Eintracht-Bayern

Standing ovation da parte dei tifosi della squadra di Francoforte per il serbo, sostituito durante la partita che ha aperto la Bundesliga: a bordo campo il prossimo rinforzo bianconero ha anche incrociato con De Ligt che si stava scaldando
Kostic e l'abbraccio con De Ligt: incrocio "juventino" durante Eintracht-Bayern
3 min

Quella disputata venerdì sera nell’anticipo della prima giornata della Bundesliga 2022-’23 potrebbe essere stata l’ultima partita di Filip Kostic con la maglia dell’Eintracht Francoforte.

Il Bayern Monaco umilia l'Eintracht di Kostic

I campioni dell’ultima edizione dell’Europa League sono stati travolti in casa per 6-1 dal Bayern Monaco di Julian Nagelsmann, che ha archiviato la pratica già nel primo tempo, chiuso sul 5-0. Una dimostrazione di forza schiacciante per la formazione reduce da 10 titoli di fila in Bundesliga, ma in casa Eintracht si guarda al futuro, dallo storico debutto in Champions League ad un mercato che, appunto, potrebbe portare alla cessione del numero 10, nonché il giocatore più rappresentativo della rosa di Oliver Glasner. Filip Kostic è come noto nel mirino della Juventus, che dopo aver seguito a lungo l’esterno serbo a inizio mercato aveva mollato la presa salvo rispolverare la trattativa nelle ultime ore: l’accordo tra i bianconeri e il giocatore c’è e quello tra la Juve e l’Eintracht non sembra lontano.

Benzema, Messi, Cristiano Ronaldo: quanti top in scadenza nel 2023
Guarda la gallery
Benzema, Messi, Cristiano Ronaldo: quanti top in scadenza nel 2023

Kostic, l'abbraccio con De Ligt e la standing ovation dei tifosi dell'Eintracht

Un ulteriore segnale sull’addio imminente di Kostic al club nel quale milita dal 2018 è la standing ovation che i tifosi hanno tributato al proprio beniamino al momento dell’uscita dal campo, al 74’: applausi e cori di ringraziamento sono piovuti dagli spalti, ai quali Kostic ha contraccambiato uscendo dal campo per destinazione e costeggiando le tribune. Curioso il dettaglio che ha visto il serbo, che stava raggiungendo gli spogliatoi, salutare i componenti della panchina del Bayern Monaco che si stavano scaldando, tra i quali Josip Stanisic, l’ex Parma Joshua Zirkzee e soprattutto Matthijs De Ligt, il più caloroso nell’abbracciare e salutare il collega: passato e futuro della Juve in un’unica sequenza, quindi.

La Juve stringe per Filip Kostic

Resta però da sciogliere il nodo legato alla finale di Supercoppa Europea, in programma martedì 10 ad Helsinki: l’Eintracht sogna di avere a disposizione Kostic per la partita contro il Real Madrid, ma la Juve punta a chiudere l’operazione entro il weekend in modo da mettere il giocatore a disposizione di Allegri da inziio settimana in vista della prima di campionato in programma a Ferragosto contro il Sassuolo.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti