"Barcellona-Depay, addio possibile entro 48 ore"

L'attaccante olandese nel mirino della Juve figura tra i 23 giocatori selezionati da Xavi per la prima giornata di Liga contro il Rayo Vallecano, ma secondo 'El Mundo Deportivo' la separazione tra le parti è vicina
"Barcellona-Depay, addio possibile entro 48 ore"© EPA
3 min
TagsAubameyangLiga

Il Barcellona è riuscito a scongiurare in extremis l’incubo di non poter contare per la prima di campionato contro il Rayo Vallecano sui nuovi acquisti portati dallo scintillante mercato estivo.

La quarta leva "salva" il Barcellona

La quarta leva economica dell’estate, ovvero la cessione del 24% dei Barca Studios a Orpheus Media ha portato a un incasso di100 milioni di euro, ha permesso di iscrivere alla lista di giocatori utilizzabili Kessie, Lewandowski, Raphina e Christensen, tutti regolarmente convocati da Xavi per la prima giornata di Liga.

La nuova Juve con Milik: la formazione di Allegri
Guarda la gallery
La nuova Juve con Milik: la formazione di Allegri

Aubameyang-Depay, (almeno) uno è di troppo in casa Barcellona

Nell’elenco dei 23 giocatori per la prima giornata di Liga, tuttavia, ci sono anche alcuni esuberi, o comunque giocatori la cui permanenza al Camp Nou è tutt’altra che certa, a partire da Frenkie De Jong, sul mercato di fatto dall’inizio dell’estate, ma anche i due attaccanti destinati a giocarsi il posto di vice Lewandowski, ovvero Pierre-Emerick Aubameyang e Memphis Depay. Il gabonese, al pari dello stesso De Jong, è un obiettivo del Chelsea, mentre l’olandese è nel mirino della Juventus a caccia di un altro attaccante per completare il reparto e svolgere al contempo il ruolo di vice Vlahovic

Juve, Depay deve ridursi lo stipendio
Guarda il video
Juve, Depay deve ridursi lo stipendio

"Barcellona-Depay, prove di separzione"

Per il momento l’ex Lione sarà a disposizione di Xavi in caso di necessità in corso di partita, ma la convocazione per la partita contro il Rayo dovrebbe essere l'ultimo atto dell'esperienza di Depay con i catalani. Secondo quanto riportato dal 'Mundo Deportivo', infatti, i dirigenti del Barcellona e i rappresentanti del giocatore sono al lavoro per trovare la soluzione migliore per separarsi, ma la volontà comune è di arrivare a un accordo in breve tempo, forse già entro il weekend. Depay, sotto contratto fino al 30 giugno 2023, punta alla rescissione contrattuale con lauta buonuscita per poi scegliersi il proprio nuovo club, mentre il Barcellona cercherà di strappare qualche milione dalla cessione del giocatore, arrivato in Catalogna lo scorso gennaio. Secondo la stampa spagnola sulle tracce di Depay ci sono anche Tottenham e West Ham, pronte a mettere sul piatto cifre d'ingaggio superiori rispetto alla Juve.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti