Depay verso la Juve: 13 gol con il Barça, ma non ha legato con Xavi

Stagione in chiaroscuro l'ultima per l'olandese: protagonista con Koeman, ha sofferto l'affollamento offensivo voluto dal nuovo allenatore
Depay verso la Juve: 13 gol con il Barça, ma non ha legato con Xavi© EPA
2 min
TagsDepayXavi

Memphis Depay è vicino alla Juve, intanto i numeri raccontano di un'ultima stagione al Barcellona in chiaroscuro. Arrivato l'estate scorsa da svincolato dopo aver lasciato il Lione, con Koeman è stato protagonista nella prima parte di stagione. Insomma, la decisione del Barça di portarlo al Camp Nou sembrava davvero la migliore a metà dell'anno scorso. Ma le cose sono cambiate quando il tecnico orange è stato esonerato.

Depay: arrivano Aubameyang e Ferran Torres e sparisce

Quando arriva Xavi, infatti, impone alla dirigenza blaugrana di rinfoltire il settore offensivo. Arrivano così Aubameyang – che si mette a segnare con regolarità – e Ferran Torres e per Depay iniziano i problemi. Vede poco il campo, ci sono numerose incomprensioni con l'ex centrocampista iberico e arrivano pure gli stop per infortunio: tendine d'Achille prima e coscia poi.

Con i tifosi non scocca la scintilla, in più la stagione del Barcellona non è delle migliori. Coinvolto parzialmente da questo grigiore, Depay riesce comunque ad arrivare in doppia cifra con 13 reti e 2 assist. Gioca 38 partite per 2.495 minuti totali. Che probabilmente saranno stati anche gli ultimi in gare ufficiali per il giocatore, prossimo a vestire la maglia bianconera. A cui serve un attaccante da 10-15 gol.

Juve, tris al Sassuolo nel segno di Di Maria e Vlahovic
Guarda la gallery
Juve, tris al Sassuolo nel segno di Di Maria e Vlahovic


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti