Lezione United a Mamma Rabiot: non sempre vincono i procuratori (e la Juve manda a memoria)

"Oscena": così a Manchester hanno definito le richieste della madre del bianconero, facendo saltare la trattativa che avrebbe fruttato 20 milioni alla Juve. Ora tocca ad Allegri gestire la situazione con il francese separato in casa che motteggia pure: "Giorno libero, domani torno in ufficio"
Lezione United a Mamma Rabiot: non sempre vincono i procuratori (e la Juve manda a memoria)
3 min
Xavier Jacobelli
TagsRabiot

Le cronache United definiscono "oscena" la richiesta formulata da Madame Veronique Rabiot, madre di Adrien e suo agente. Il calciatore è legato alla Juve sino al 30 giugno 2023, in cambio di un ingaggio netto annuo di 7 milioni di euro. Il club bianconero aveva raggiunto un accordo con gli inglesi sulla base di 20 milioni di euro, ma la trattativa si è arenata quando Madame Rabiot ha respinto l'offerta United di 8 milioni di euro (6,5 milioni parte fissa; 1,5 milioni bonus di rendimento), chiedendo invece 9 milioni di euro garantiti e 1 milione di euro quale bonus in caso di qualificazione alla Champions League. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la commissione richiesta dalla signora, oscillante attorno ai 10 milioni di euro. Al che, gli inglesi si sono alzati dal tavolo e la Juve è rimasta con un cerino da 20 milioni in mano. Non pago, Rabiot ha fatto pure lo spiritoso sui social, motteggiando: "Giorno libero, domani torno in ufficio". Non è dato sapere quanto grande sia l'ufficio del francese alla Continassa; è certo che quei 20 milioni svaniti bloccano il mercato Juve sul versante Paredes: i bianconeri lo prenderebbero in prestito, i parigini vorrebbero cederlo a titolo definitivo. Due considerazioni: 1) lo United ha lanciato un messaggio forte e chiaro al mondo dei procuratori, per quanto in questi anni spendere e spandere sia stato l'esercizio preferito del club di Glazer (stamane su Tuttosport, Alessandro Aliberti ha calcolato che dall'addio di Ferguson in nove anni il Manchester ha bruciato 1.425,5 milioni di euro per vincere tre trofei minori una Fa Cup e una Europa League). 2) Nella stessa misura in cui Rabiot e la mamma hanno il sacrosanto diritto di fare i loro interessi, la Juve deve fare il suo. E quindi, volendo, nei prossimi tre mesi il, centrocampista potrebbe essere regolarmente stipendiato come da contratto, ma non essere regolarmente impiegato. Considerato che fra tre mesi scatterà il Mondiale in Qatar, potrebbe essere convocato dalla Francia un giocatore rimasto nel frattempo inattivo? A Deschamps l'ardua sentenza.

Manchester United a Torino per Rabiot
Guarda il video
Manchester United a Torino per Rabiot


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti