Juve, ufficiale Arthur in prestito al Liverpool: "Grazie mille"

I bianconeri sfoltiscono la rosa a centrocampo: il centrocampista brasiliano si trasferisce a titolo temporaneo agli ordini di Klopp
Juve, ufficiale Arthur in prestito al Liverpool: "Grazie mille"© Juventus FC via Getty Images
4 min
TagsAllegriParedes

Nelle ultime ore di mercato, come per la maggior parte dei club di Serie A, anche la Juventus ha avuto l’urgenza di sfoltire la rosa cedendo i giocatori che non rientravano più nei piani tecnici e che avrebbero rischiato di essere lasciati fuori dalla lista per il campionato e le eventuali coppe europee.

La Juve sfoltisce la rosa: Arthur in prestito al Liverpool

Ecco allora che poche ore dopo il tonificante 2-0 allo Spezia e l’annuncio dell’acquisto di Leandro Paredes, già arrivato a Torino, il club bianconero ha realizzato un vero e proprio colpo in uscita: è ufficiale infatti la cessione di Arthur al Liverpool. Il brasiliano, su Twitter, ha mandato un breve messaggio alla Juventus: "Grazie mille".

Vlahovic e Milik, è la Juve dei bomber: battuto lo Spezia
Guarda la gallery
Vlahovic e Milik, è la Juve dei bomber: battuto lo Spezia

Le parole di Arthur e l'augurio della Juve

Queste le prime parole rilasciate da Arthur dopo l'ufficialità: "Sono davvero, davvero felice di essere qui ad indossare questa fantastica maglia, con questo famoso stemma che rappresenta così tanto nel calcio mondiale, è un sogno. Abbiamo parlato molto e le nostre idee e visioni si adattavano bene, quindi sono sicuro che sia stata la scelta giusta. Sono davvero felice e fortemente motivato a continuare a vivere il mio sogno in campo e a dare il massimo con la maglia del Liverpool".

Questo invece il comunicato con tanto di augurio della Juventus per Arthur: "Continuerà nelle fila del Liverpool la stagione di Arthur, che saluta oggi la Juventus. Sono due le stagioni che Arthur ha giocato con la Juventus, arricchendo il suo (e il nostro) palmarès di una Coppa Italia e una Supercoppa. Arthur ha collezionato un totale di 63 presenze con la maglia della Juventus in tutte le competizioni, 35 delle quali da titolare. In due stagioni bianconere, ha realizzato un gol (nel 2020/21 contro il Bologna) e un assist (contro la Sampdoria lo scorso gennaio) e soprattutto ha registrato una percentuale di passaggi riusciti del 92.9% in 62 gare con, la miglior percentuale tra i bianconeri con più di 25 presenze dal 2020/21 in avanti. Auguriamo ad Arthur il meglio per il proseguimento della sua carriera, e lo ringraziamo per queste stagioni insieme".

Arthur, dalla tribuna alla Juve alla Premier League

Il centrocampista brasiliano si trasferisce ai Reds con la formula del prestito secco. Al centro del mercato nelle ultime ore per gli interessamenti, poi non concretizzatisi, di Sporting ed Everton, il brasiliano finisce quindi sull’altra sponda del Mersey per rinforzare la linea mediana di uno dei top club europei e allungare le rotazioni di Klopp, alle prese con numerosi infortuni nelle prime settimane della stagione. Arthur, arrivato alla Juventus nel 2020 nello scambio che portò Pjanic al Barcellona, ma mai protagonista in bianconero anche a causa di un lungo infortunio, andrà a caccia di minuti per convincere il ct del Brasile Tite a convocarlo per il Mondiale in Qatar, nonostante il centrocampista abbia disputato una sola gara con la Seleçao negli ultimi due anni.

Juve brutta ma vincente
Guarda il video
Juve brutta ma vincente


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti