Lazio, è sempre rebus Kamenovic: l’agente aspetta a Roma

Il serbo non è stato ancora tesserato, il posto lasciato libero da Vavro rischia di prenderlo Casale. Kezman attende
Dimitrije Kamenovic, non ha convinto Sarri. Contratto in scadenza nel 2026. Possibile cessione in prestito© © Marco Rosi / Fotonotizia

ROMA - La situazione Kamenovic in casa Lazio tiene ancora banco. Il giocatore serbo era stato bloccato un anno fa, poi l’arrivo a luglio nella Capitale. La società non lo ha messo sotto contratto, si è allenato in questi mesi con la promessa di essere ufficializzato a gennaio. Al momento tutto fermo. L’indice di liquidità bloccava ogni operazione, poi con la cessione di Vavro al Copenaghen si è aperta una possibilità. Il club temporeggia, vorrebbe prendere Casale. E per il terzino ex Cukaricki il futuro è di nuovo una incognita. Sarri non sarebbe convinto dell'affare. L’agente Kezman è a Roma, ci rimarrà finché non si chiuderà la vicenda. A Formello cercano una soluzione. Il mercato chiude lunedì, di tempo ne è rimasto poco. Kamenovic resta un rebus.

Lazio, i nomi per l’attacco: ecco la lista di Tare
Guarda la gallery
Lazio, i nomi per l’attacco: ecco la lista di Tare

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti