"Barcellona, tentativo a vuoto per Theo Hernandez: perché l'affare è sfumato"

Secondo 'As', su richiesta del tecnico Xavi i blaugrana hanno provato ad acquistare l'esterno sinistro del Milan, ma le richieste dei rossoneri e quelle del giocatore per l'ingaggio hanno spento i sogni dei catalani
"Barcellona, tentativo a vuoto per Theo Hernandez: perché l'affare è sfumato"© LAPRESSE
3 min
TagsTheo HernandezXavi

Il Barcellona è stata una delle società più attive sul mercato di gennaio, pur potendo muoversi ancora con tante difficoltà a causa del delicato momento economico-societario, non ancora superato. Così l’unico colpo ad effetto è stato Ferran Torres acquistato dal Manchester City, poi la rosa di Xavi è stata completata con ingaggi low cost di giocatori esperti come Pierre-Emerick Aubameyang o Dani Alves e cavalli di ritorno come Adama Traoré.

'As': tentativo fallito del Barcellona per Theo Hernandez

Eppure il tecnico blaugrana, subentrato a Ronald Koeman lo scorso novembre, avrebbe voluto arricchire l’organico con altri top players provenienti dall’Italia. Alvaro Morata, obiettivo dichiarato dei catalani fin da dicembre, ma poi rivelatosi irraggiungibile, ma non solo. Secondo quanto rivelato da 'As', infatti, anche Theo Hernandez era finito prepotentemente nel mirino del Barcellona.

Inter-Milan, la gomitata di Theo Hernandez a Barella
Guarda la gallery
Inter-Milan, la gomitata di Theo Hernandez a Barella

Xavi pazzo di Theo: perché l'affare è sfumato

Xavi aveva indicato l’esterno del Milan, ex Real Madrid proprio come Morata, come il primo rinforzo della propria lista per la fascia sinistra, apprezzando le qualità spiccatamente offensive di Theo Hernandez, ormai entrato in pianta stabile nel giro della Francia e capace di consacrarsi tra i migliori interpreti nel proprio ruolo a livello europeo. Preferito anche a giocatori che ben conoscono il calcio spagnolo come José Luis Gayà, capitano del Valencia, o a ex canterani come Alejandro Grimaldo del Benfica, Hernandez si è però rivelato un obiettivo irraggiungibile per il Barcellona per due motivi: le richieste del Milan, disposto a privarsi della propria stella per non meno di 50 milioni, e quelle del giocatore, che avrebbe preteso un ingaggio di una decina di milioni lordi. Troppo per le sofferenti casse ‘culè’.

Theo sposa il Milan: avanti insieme fino al 2026

Da qui la ritirata battuta piuttosto velocemente dal Barcellona, costretto a rinunciare a un’altra delle prime scelte di Xavi. I blaugrana non hanno poi acquisito sul mercato un altro esterno sinistro e chissà che in estate non riparta l’assalto, ma Theo sembra felice di stare in Italia e al Milan, come dimostrato dall’imminente rinnovo del contratto fino al 2026 con aumento d’ingaggio che dovrebbe assestarsi sui 4,5 milioni netti, di fatto la stessa cifra che l’entourage del giocatore aveva richiesto al Barcellona.

Milan, tutto fatto per il rinnovo di Theo Hernandez
Guarda il video
Milan, tutto fatto per il rinnovo di Theo Hernandez

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti