Milan, Origi è sbarcato a Malpensa: ora visite mediche e firma

L'attaccante belga in arrivo a scadenza di contratto dal Liverpool è a tutti gli effetti il primo nuovo acquisto dei rossoneri per la prossima stagione
3 min
TagsKloppMaldini

Il calciomercato del Milan sta per entrare nel vivo. Nelle ore in cui si attende l’ufficializzazione del rinnovo di contratto del ds Frederic Massara e del responsabile dell’area tecnica Paolo Maldini per far partire a tutti gli effetti la campagna acquisti estiva dei campioni d’Italia, il primo colpo messo a segno dai dirigenti rossoneri è sbarcato in Italia.

Milan, Origi è arrivato in Italia

Divock Origi è atterrato all’aeroporto di Malpensa nel tardo pomeriggio di martedì 27 giugno e si appresta a diventare a tutti gli effetti un giocatore del Milan. L’attaccante belga, in arrivo a parametro zero dal Liverpool alla scadenza naturale del contratto con i Reds, fissata al 30 giugno, sosterrà le visite mediche di rito nella giornata di mercoledì e poi firmerà il contratto che lo legherà ai colori rossoneri per le prossime tre stagioni per un ingaggio netto che dovrebbe aggirarsi attorno ai 3,5 milioni.

Milan, è arrivato Origi
Guarda il video
Milan, è arrivato Origi

Divock Origi e il rapporto speciale con il Liverpool

Prodotto del vivaio del Lille, Origi è arrivato a Liverpool nel 2015, giocando da quel momento sempre con i Reds eccetto che nella stagione 2017-’18, vissuta in prestito al Wolfsburg. Pur non essendo mai riuscito a ritagliarsi un posto da titolare fisso, Origi è entrato nei cuori dei compagni, dei tifosi e del tecnico Klopp grazie alla capacità di fare spogliatoio, di accettare le decisioni dell’allenatore oltre che di firmare gol storici e pesantissimi, come quello all’Everton nello storico derby del dicembre 2018 o la doppietta al Barcellona nella semifinale di ritorno della Champions 2019, poi vinta dal Liverpool contro il Tottenham nella finale di Madrid, in cui Origi segnò la rete del definitivo 3-0.

Origi, gol ed esperienza a disposizione del Milan

In tutto con il Liverpool Origi ha segnato 65 reti in 302 partite vincendo, oltre alla Champions, un Mondiale per Club, una Premier League, una Supercoppa Europea, una Coppa di Lega inglese e una Coppa d'Inghilterra. Ora parte una nuova avventura: il belga è pronto a mettere a disposizione di Pioli e del gruppo la propria esperienza in campo internazionale.

Mercato, trattative e affari delle big di Serie A: i movimenti squadra per squadra
Guarda la gallery
Mercato, trattative e affari delle big di Serie A: i movimenti squadra per squadra


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti