“Asensio, contratto a scadenza o cessione”, il Milan aspetta

Il Real Madrid ha comunicato al giocatore che non ci sarà offerta di rinnovo mentre i rossoneri si organizzano per presentare i 30 milioni richiesti, secondo Marca
“Asensio, contratto a scadenza o cessione”, il Milan aspetta© ANSA
4 min
TagsAsensioBenzema

Ad Asensio sono rimaste due carte in mano invece che tre: restare al Real Madrid ancora un anno, fino alla scadenza naturale del contratto, o andare in un'altra squadra. La Casa Blanca ha infatti escluso al momento un rinnovo dell'accordo in scadenza tra un anno. Lo fa sapere Marca. Nell'anno dei Mondiali, per Asensio è molto importante poter accumulare minuti per essere poi convocato da Luis Enrique, dunque forse una cessione sarebbe l'opzione migliore per lui. Il Milan osserva la situazione e aspetta la decisione del giocatore.

“Real Madrid-Mendes: incontro per Asensio”

La settimana scorsa i dirigenti del Real Madrid hanno incontrato anche Jorge Mendes, agente di Asensio. Questi ha saputo che non ci sono a oggi possibilità per un rinnovo di contratto. Preferiscono aspettare e lasciare che sia il giocatore a decidere del proprio futuro. E ogni decisione che prenderà, sarà accettata dagli uffici di Valdebebas.

Si è visto quest'anno, infatti, che Ancelotti non ha avuto problemi anche con chi era in scadenza. Bale ha iniziato la stagione da titolare, Marcelo ha giocato nella parte decisiva dell'anno, Isco è stato utilizzato con il contagocce esclusivamente a causa degli infortuni.

“Asensio, il Milan prepara l'offensiva economica”

Asensio vorrebbe ancora lottare per capovolgere la situazione al Real Madrid, come fece a suo tempo Lucas Vazquez, ma sa che la situazione è difficile. Si aspettava una proposta di rinnovo, ma al rialzo. Mendes nel frattempo ha già fatto il giro tra i club interessati, quello che mostra maggiore insistenza è il Milan, ma economicamente i rossoneri non navigano nell'oro al momento. Nel capoluogo lombardo si stanno però muovendo e organizzando per affrontare l'operazione, che dovrebbe essere di 30 milioni di euro, la cifra richiesta dai Blancos. Il giocatore, oltre che al Milan, potrebbe fare gola anche in Premier League.

Asensio è un giocatore che ha il gol nel sangue, l'anno scorso a inizio anno ha convinto Ancelotti ribaltando i pronostici dell'estate, poi però il tecnico italiano ha utilizzato Rodrygo e Valverde per necessità di andare a rinforzare il centrocampo e Asensio è finito fuori. Il rapporto con il tecnico è sempre rimasto cordiale e professionale, di grande sincerità, dunque se il giocatore dovesse proseguire non ci sarebbero problemi. Già quest'anno, nonostante il dentro e fuori, Asensio ha chiuso come terzo marcatore dopo Benzema e Vinicius.

In Nazionale, Luis Enrique lo ha convocato per la Nations League ed è stata una grande iniezione di autostima. Anche il commissario tecnico, insomma, può contare su Asensio. Ma tutto si deciderà in questa stagione: con minuti nelle gambe e prestazioni di livello, non è esclusa la convocazione per il Mondiale. Tutt'altro.

Milan, mercato incandescente: tutti i nomi per la trequarti da Ziyech a Berardi
Guarda la gallery
Milan, mercato incandescente: tutti i nomi per la trequarti da Ziyech a Berardi


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti