Diallo più Onyedika: altri due colpi per chiudere il mercato del Milan

Maldini e Massara sempre al lavoro per completare la rosa di Pioli
Diallo più Onyedika: altri due colpi per chiudere il mercato del Milan
3 min
Adriano Ancona
TagsMilanCalciomercatodiallo

MILANO - Non c’è un attimo di sosta, dalle partite - col fitto calendario agostano - come su un mercato che deve chiudere il cerchio rossonero. I campioni d’Italia completeranno il quadro con l'arrivo di un altro centrale difensivo e di un rinforzo in mezzo al campo: il Milan ha inaugurato il mese di agosto ufficializzando De Ketelaere, ma il “tour” di Maldini e Massara per l'Europa non è terminato. Si lavora sui prestiti, dopo l’investimento fatto col Bruges. Diallo è il nome più caldo per la difesa. Anche sabato è andato in panchina nella partita – la terza stagionale – del Paris Saint Germain contro il Montpellier: il senegalese rischia di arrivare a fine-mercato senza aver ancora totalizzato un minuto. Il Milan è sempre alla finestra, perché poi potrà dare parallelamente il via-libera all’uscita di Gabbia con destinazione Sampdoria. Diallo andrebbe quindi a colmare, numericamente, il vuoto della partenza di Romagnoli. Ben rodato è invece Onyedika, che nell’ultimo mese ha giocato già otto partite con il Midtjylland: la richiesta dei danesi è di circa sette milioni, ma il club rossonero vorrebbe spuntarla a condizioni differenti.

Doppio Rebic, Diaz ed Hernandez: Milan show con l'Udinese
Guarda la gallery
Doppio Rebic, Diaz ed Hernandez: Milan show con l'Udinese

Operazione rinnovi

Inevitabile anche l’intreccio tra mercato e rinnovi, in questo momento: il Milan ha scelto la settimana dell’inizio di campionato per annunciare il prolungamento di Tomori (immediatamente dopo quello di Pobega) e ora dovrebbe toccare a Krunic. Il bosniaco ha giocato al posto di Tonali contro l’Udinese: è l’alternativa ideale per Pioli, che ne ha fatto anche un trequartista efficace lungo questi anni di Milan. Krunic ha un contratto fino al 2024, la stessa scadenza di due big come Leao e Bennacer. Per entrambi, però, occorrerà più tempo. Ma i rinnovi, per una società che nell’ultimo biennio ha perso quattro giocatori a parametro zero – tre titolari e il proprio capitano – sono equiparabili a veri colpi di mercato.

Milan, il nuovo look di Ibra fa impazzire San Siro: treccia da Samurai!
Guarda la gallery
Milan, il nuovo look di Ibra fa impazzire San Siro: treccia da Samurai!

Tonali in recupero

Saltata, come da programma, la prima di campionato per non scherzare col fuoco dopo i problemi al flessore, Tonali da ieri ha messo nel mirino l’Atalanta per un suo rientro in campo. Il regista viaggia verso il recupero, si sta gestendo e tra sei giorni sarà in campo a Bergamo dove l’anno scorso è andato anche in gol. I giocatori che non sono stati impiegati dall’inizio in Milan-Udinese, hanno svolto una partitella contro la Primavera. Giornata di riposo, oggi: la ripresa è fissata per domani. 


Commenti