Ostigard, insidia Torino ma lui vuole il Napoli

Affari in stallo e con alcune complicazioni: i granata tentano il Brighton ma il norvegese ha già detto la sua
Leo Ostigard© Getty Images
4 min
TagsOstigardMertens

NAPOLI - Il mercato del Napoli è in stallo, bloccato dalle scadenze e da una serie di cessioni ventilate che per il momento restano ipotesi, ma a rallentare l'unico affare che il club aveva intenzione di chiudere in tempi rapidi considerando il posto libero in rosa, e dunque il quarto difensore centrale dopo il ritorno di Tuanzebe allo United, s'è messa la concorrenza. Ovvero: il Torino non ha soltanto puntato Leo Østigard, ma secondo notizie norvegesi avrebbe anche stuzzicato con argomenti più convincenti il Brighton, il club proprietario del cartellino; il fatto, però, è che Leo vuole il Napoli e lo ha spiegato chiaramente agli inglesi attraverso il suo manager Jim Solbakken. Anche ieri: il braccio di ferro continua, a otto giorni dalla partenza per il ritiro di Dimaro. Oggi, invece, è il giorno della scadenza ufficiale dei contratti di un poker di uomini: Ospina, destinato all'Al-Nassr; Malcuit e Ghoulam, a caccia di nuove esperienze; e Mertens. Dries: il popolo azzurro spera nel colpo di scena e attende il rientro di De Laurentiis dagli States, mentre lui nel frattempo si gode Ciro junior e il mare sdraiato su un gonfiabile con le sembianze di un unicorno. Simbolo di magia: vedi mai... 

Napoli, tutti gli obiettivi di mercato: i nomi in entrata e uscita
Guarda la gallery
Napoli, tutti gli obiettivi di mercato: i nomi in entrata e uscita

Napoli, Ostigard non si arrende

E allora, Østigard non si arrende. Non ha alcuna voglia di perdere il Napoli e la Champions e ancora ieri ha ribadito al Brighton la sua volontà: nulla contro il Torino, per carità, ma la sua scelta per il futuro è di colore azzurro. L'accordo con il club di DeLa è totale da un po', e tra l'altro anche in Nazionale, nei giorni della Nations, intorno a lui si respirava aria napoletana: finanche il ct Ståle Solbakken, rispondendo alle domande dei giornalisti al seguito della sua Norvegia, aveva scherzato un po' lasciando intendere la futura destinazione di Leo. «Napoli? Io non ho detto nulla...», un frammento del siparietto andato in scena in ritiro. A proposito: venerdì 8 luglio la squadra partirà per Dimaro, e Østigard sperava e spera ancora di raggiungerla sulle Dolomiti. Per il momento si trova ad Åndalsnes, a casa sua, e ieri ha anche postato una storia molto italiana: Vespa Rally arancione immortalata su un prato e arrivederci. 

Spalletti riparte così: la nuova formazione del Napoli
Guarda la gallery
Spalletti riparte così: la nuova formazione del Napoli

Mercato Napoli, scadenze e rinnovo

Arrivederci è anche la parola che oggi accompagnerà la giornata di Malcuit, Ghoulam, Ospina e Mertens: è arrivata la famigerata data di scadenza dei rispettivi contratti con il Napoli. Il portiere colombiano, indicato da Spalletti come uno dei quattro pilastri del nuovo ciclo insieme con Di Lorenzo-Koulibaly-Anguissa, è promesso sposo degli arabi dell'Al-Nassr di Rudi Garcia, mentre Dries, beh, per il momento è in vacanza. Con moglie e figlio. In attesa è anche la compagna di Meret: pancione social e sorrisi. E brindisi: il primo baby e poi il nuovo contratto con il Napoli, fino al 2027. De Laurentiis e Pastorello hanno avuto un altro colloquio e non resta che firmare. 

Napoli, i quattro nomi per Spalletti a centrocampo
Guarda la gallery
Napoli, i quattro nomi per Spalletti a centrocampo

Dimaro, no fly zone

Curiosità dal Trentino: il sindaco di Dimaro ha vietato l'uso dei droni per l'intero periodo di permanenza del Napoli. Dal 9 al 19 luglio. Unica deroga? Allo staff di Spalletti

Napoli, la retromarcia di Mertens: le tappe della 'telenovela' rinnovo
Guarda la gallery
Napoli, la retromarcia di Mertens: le tappe della 'telenovela' rinnovo

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti