Raspadori al Napoli: due ore di vertice fra De Laurentiis e Carnevali

I dirigenti del Sassuolo nel ritiro degli azzurri a Castel di Sangro per la trattativa per il giovane attaccante della Nazionale
Raspadori al Napoli: due ore di vertice fra De Laurentiis e Carnevali© Getty Images
1 min
Tagsnapoliraspadori

CASTEL DI SANGRO -È entrata  nel vivo la trattativa per portare Giacomo Raspadori al Napoli. Nel ritiro azzurro di Castel di Sangro c'è stato un incontro di due ore fra l'ad Giovanni Carnevali e il ds Giovanni Rossi con il presidente Aurelio De Laurentiis e Cristiano Giuntoli dell'attaccante del Sassuolo, obiettivo primario dell'attacco di Spalletti. Ancora non si è arrivati alla fumata bianca, ma c'è la sensazione che la trattativa possa avere presto un epilogo positivo.

La formazione del Napoli di Spalletti con Kepa e Raspadori
Guarda la gallery
La formazione del Napoli di Spalletti con Kepa e Raspadori

L'offerta del Napoli e la richiesta del Sassuolo per Raspadori

Raspadori è il prediletto di Spalletti, l'uomo dell'all-in. Il Sassuolo chiede 35 milioni, l'offerta del Napoli arriva a 30 pagabili in più esercizi, meglio se in tre (con una formula tipo Locatelli). Le parti sono piuttosto vicine, il gap si può colmare. Per il giocatore, che si è promesso al Napoli, è già pronto un contratto quinquennale da 2,5 milioni a stagione più bonus.

Raspadori-Napoli, c’è l’accordo
Guarda il video
Raspadori-Napoli, c’è l’accordo

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti