Napoli, Raspadori non brilla: errore fatale, Sassuolo fuori dalla Coppa Italia

L'attaccante a un passo dagli azzurri in campo per 90 minuti nel primo turno di Coppa contro il Modena: suo il retropassaggio sbagliato che ha originato il primo gol dei gialloblù, vittoriosi per 3-2
Napoli, Raspadori non brilla: errore fatale, Sassuolo fuori dalla Coppa Italia© LAPRESSE
3 min
Tagscoppa italiaModena

Inizia nel peggior modo possibile la stagione del Sassuolo. E di Giacomo Raspadori. A una settimana esatta dal debutto in campionato sul campo della Juventus, i neroverdi sono infatti già fuori dalla Coppa Italia.

Blackout Raspadori, Sassuolo fuori dalla Coppa Italia

La squadra di Alessio Dionisi è uscita sconfitta per 3-2 nel sentitissimo derby contro il Modena neopromosso in Serie B giocato al "Braglia" e l’attaccante bolognese, schierato a sorpresa da titolare e rimasto in campo fino alla fine della partita, non ha brillato, come e più rispetto ai compagni di squadra. In una formazione parsa fin dall’inizio poco concentrata e meno pronta atleticamente rispetto agli avversari, infatti, proprio un incredibile svarione di Raspadori ha spianato la strada al vantaggio dei canarini: il retropassaggio dell’attaccante al 12’ ha trovato completamente impreparato il resto della squadra, dai centrocampisti ai centrali difensivi, che hanno permesso all’ex Falcinelli di avanzare indisturbato fino al limite dell’area per poi scagliare il destro che, con la deviazione di Ayhan, ha spiazzato Consigli.

La formazione del nuovo Napoli con Szoboszlai, Raspadori e Keylor Navas
Guarda la gallery
La formazione del nuovo Napoli con Szoboszlai, Raspadori e Keylor Navas

Coppa Italia, Raspadori in campo per 90 minuti

Raspadori ha però reagito all’errore, provando nei limiti del possibile a trascinare la squadra a una difficile rimonta anche dopo il 2-0 del Modena realizzato da Mosti, in particolare nel secondo tempo, quando dopo il rigore di Berardi allo scadere della prima frazione e gli ingressi dopo l’intervallo di Rogerio, Lopez e del neoacquisto Alvarez la squadra di Dionisi ha provato a cambiare marcia. L’oggetto del desiderio del Napoli, pur senza brillare, stato tra gli ultimi ad arrendersi sfiorando il gol in un paio di circostanze, con un destro a giro in avvio di ripresa e poi con un colpo di testa su cross di Berardi al 75’, poco prima delle ultime sostituzioni operate da Dionisi.

Raspadori-Napoli, c’è l’accordo
Guarda il video
Raspadori-Napoli, c’è l’accordo

Giacomo Raspadori vuole il Napoli

A fine partita il campione di Euro 2020 è tornato a testa china negli spogliatoi al pari dei compagni di squadra, già costretti a dire addio al primo obiettivo della stagione. Adesso, però, per Raspadori si aprono ore cruciali per la definizione del proprio futuro: dopo i continui rilanci del Napoli e la richiesta del giocatore di essere ceduto quelli giocati in Coppa potrebbero essere gli ultimi minuti per il numero 18 neroverde con la maglia che lo ha lanciato nel grande calcio e con la quale ha finora giocato 81 partite tra tutte le competizioni segnando 18 gol.


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti