Frattesi alla Roma, verso la fumata bianca: l'offerta e tutte le cifre

Tiago Pinto ha visto a pranzo Beppe Riso, procuratore del centrocampista, mentre a cena era con la dirigenza del Sassuolo: i giallorossi hanno fretta di chiudere e il giocatore vorrebbe partire con la squadra per il ritiro in Portogallo
Frattesi alla Roma, verso la fumata bianca: l'offerta e tutte le cifre© Getty Images
5 min
Guido D'Ubaldo
Tagsfrattesi

ROMADavide Frattesi corre verso la Roma. Ieri a pranzo c’è stato l’incontro a Milano tra Tiago Pinto e Beppe Riso, procuratore del centrocampista. "Stiamo lavorando", il commento delle parti. La trattativa è aperta, il giocatore spinge per tornare alla Roma, il suo agente favorirà questa soluzione, lavorando al fianco il Sassuolo. L'Inter, che per prima si era mossa per il centrocampista, ora è impegnata su altri fronti. La pista per la Roma resta calda, ma bisogna trovare l’accordo con il Sassuolo. Ieri sera c’è stato un nuovo incontro tra i club. Tiago Pinto e Carnevali avevano già parlato per la prima volta di persona di Frattesi in occasione della finale del campionato Primavera tra Roma e Inter a Reggio Emilia il 31 maggio scorso e ieri sera si sono ritrovati a cena a Milano per limare le differenze.  

Obiettivo mercato: Davide Frattesi, il pezzo pregiato
Guarda il video
Obiettivo mercato: Davide Frattesi, il pezzo pregiato

Roma, Tiago Pinto e l'incontro con l'agente di Frattesi

L’incontro con l’agente è terminato intorno alle 15, l’accordo con il giocatore è stato trovato facilmente sulla base di due milioni all’anno più bonus a salire, per cinque anni. Con il Sassuolo ballano meno di cinque milioni di differenza. La Roma per ora offre quindici milioni più bonus, i neroverdi ne chiedono almeno venti. Dopo la cena di ieri nei prossimi giorni sono previsti nuovi contatti per trovare l'intesa definitiva anche con il club emiliano. Davide sta spingendo per tornare in giallorosso, in questi giorni è in vacanza in Sardegna con la famiglia, è in palpitante attesa. La madre Sonia è con lui, è in attesa di notizie: «Davide ancora non mi ha fatto sapere niente, è in barca con gli amici, aspettiamo». Di sicuro ci sarà ancora da attendere, ma non a lungo: la Roma ha fretta di chiudere e il giocatore vorrebbe partire con la sua nuova/vecchia squadra per il ritiro in Portogallo. La Roma detiene il diritto al 30 per cento della futura rivendita, punta su questa clausola per ottenere uno sconto che possa portare il prezzo del cartellino a una cifra non troppo lontana dai quindici milioni, oltre a un paio di giovani da inserire come contropartita tecnica. I ragazzi cresciuti nel vivaio interessati sono Volpato, Tripi e Felix, mentre per Bove la Roma ha detto no. 

Da Mertens a Frattesi e Dybala: i nomi caldi del calciomercato
Guarda la gallery
Da Mertens a Frattesi e Dybala: i nomi caldi del calciomercato

Mercato Roma, la volontà di Frattesi

L’accelerazione della Roma dovrebbe portare alla fumata bianca. I due club sono interessati a trovare un accordo, che accontenti Frattesi, entusiasta della possibilità di tornare alla Roma. Alla fine la sua volontà fara la differenza. Negli ultimi giorni la società giallorossa ha intensificato i contatti e Davide recentemente ha parlato del suo ritorno con i compagni di Nazionale che vestono la maglia gialllorossa. Anche l’agente del giocatore sta lavorando per trovare un’intesa dal punto di vista economico tra i due club, che da tempo hanno ottimi rapporti. La Roma vuole chiudere in fretta e per questo Tiago Pinto tra i primi appuntamenti fissati in agenda a Milano ha messo quelli con Riso e con Carnevali. Al termine degli incontri di ieri le sensazioni erano positive.  

Roma, la lista di Mourinho: tutti gli obiettivi di mercato 
Guarda la gallery
Roma, la lista di Mourinho: tutti gli obiettivi di mercato 

Sergio Oliveira nell'agenda di Tiago Pinto

Intanto il direttore generale della Roma è al lavoro anche per confermare il centrocampista portoghese, che non rientra nei piani del Porto. Il club giallorosso non eserciterà il diritto di riscatto fissato a tredici milioni, ma punta sul rinnovo del prestito per un altro anno. Il portoghese è in vacanza con la famiglia e spera di poter restare alla Roma. Mourinho ha chiesto ad Oliveira di aspettare prima di accettare altre offerte. Il centrocampista del Porto piace molto a Mario Jorge Branco, direttore sportivo del Fenerbahce. Oliveira incontrerà prossimamente il ds del club turco. I due hanno lavorato insieme al Paok Salonicco, dove hanno vinto il campionato e hanno instaurato una forte amicizia. Anche l'allenatore portoghese dei turchi, Jorge Jesus, è un grande estimatore del centrocampista. 

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti