Dybala alla Roma, questione di diritti (d'immagine)

Ecco la chiave che può portare la Joya a Trigoria, battendo in volata il Napoli di ADL che non ha mai concesso ai suoi tesserati lo sfruttamento dei diritti medesimi. Intanto Zanetti dichiara a una tv argentina: "Paulo? Per ora l'Inter in attacco sta bene così con Lautaro, Lukaku, Dzeko, Correa e Sanchez, anche se le cose possono cambiare". Motivo in più perché la Roma acceleri
Paulo Dybala© Getty Images
3 min
Xavier Jacobelli
TagsDybala

Dybala alla Roma è una corsa contro il tempo che i giallorossi possono vincere, ma devono sbrigarsi. L'argentino è in fase di stallo con l'Inter, anche dopo le parole di Zanetti ("Dybala? Come ha detto Marotta è sempre un'opportunità perché è un giocatore libero, però noi abbiamo Lautaro, Lukaku, Correa, Dzeko, Sanchez. Questo non vuol dire che le cose non possano cambiare, ma ora stiamo bene così"). Il Napoli segue l'evoluzione della situazione anche se, ceduto Koulibaly, i partenopei in questo momento sembrano concentrati sulla caccia al sostituto, con il sudcoreano Kim Min-Jae in pole position e intanto tratta Navas con il Psg e Simeone con il Verona.

Svolta Dybala, ora chiede meno: Roma, affonda il colpo
Guarda il video
Svolta Dybala, ora chiede meno: Roma, affonda il colpo

La garanzia Mourinho

Nessuno, Dybala per primo, avrebbe mai immaginato che a metà luglio il ventottenne argentino si sarebbe ritrovato senza squadra, prigioniero delle richieste ritenute eccessive dalla Juve, quando trattava il prolungamento del contratto, che poi non c'è stato e in seguito dell'Inter, che l'8 giugno una proposta gliel'ha fatta, ma Antun l'ha congelata. Nel frattempo, a Milano è piombato il ciclone Lukaku, in casa Inter è cambiato tutto e la Roma non è rimasta a guardare. Tanto che, l'iniziale perplessità del giocatore relativa alla mancata partecipazione alla Champions League è stata fugata dalla garanzia Mourinho e della sua ambizione di portare i giallorossi sempre più in alto anche in campo internazionale, dopo il trionfo in Conference League. Senza contare l'accoglienza entusiastica che riserverebbe a Dybala una tifoseria così scatenata da sottoscrivere 36 mila abbonamenti, un dato che non si registrava da quindici anni.

Roma, così Dybala e Zaniolo possono fugare la frustrazione di Mou
Guarda il video
Roma, così Dybala e Zaniolo possono fugare la frustrazione di Mou

I diritti di immagine

Ecco la chiave che può portare la Joya a Trigoria, consentendo alla Roma di avere una carta in più rispetto al Napoli. In questi anni, diverse vicende di mercato hanno confermato come la gestione De Laurentiis non contempli la cessione ai giocatori dei loro diritti d'immagine, esclusiva invece del club, come conferma anche il rapporto intrattenuto con Osimhen. La questione diritti non sarebbe un problema per la Roma con Dybala per la semplice ragione che la società non intenderebbe reclamarli né in parte né in toto. Si capisce perché il club dei Friedkin debba stringere i tempi adesso, approfittando di una situazione favorevole. Lo pensa anche Boniek: per Dybala giallorosso è sceso in campo anche lui. "Paulo alla Roma sarebbe fantastico, sia per lui sia per la Roma". Parola di vicepresidente Uefa.

Dybala, ora Roma in pole
Guarda il video
Dybala, ora Roma in pole


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Commenti